Press "Enter" to skip to content

“Cultura”

Il museo civico ha una nuova opera d’arte: il plastico del vecchio abitato di Cetraro


Enzo, autore anche degli altri plastici che riproducono le più importanti chiese cittadine custoditi nella stessa sezione, è degno rappresentante di quella generazione di donne e di uomini che nella seconda metà del secolo scorso si distinse nel campo dell’artigianato che ha reso la nostra cittadina punto di riferimento per il commercio e l’economia di tutto il comprensorio. Artefice di diversi lavori volti a contribuire alla valorizzazione dell’identità cittadina, come la pubblicazione sulla storia del Complesso Bandistico, è quotidianamente impegnato, sempre in maniera disinteressata, nel sostenere tutte quelle attività che hanno come obiettivo principale il rilancio culturale del territorio. In…

Il maestro De Seta bozzettista del nuovo film su Alarico

E non solo lui, naturalmente, ma anche lo scenografo premio Oscar Osvaldo Desideri e un vero e proprio “esercito di maestranze locali”. Così le ha definite il comunicato stampa che promuove la realizzazione del nuovo film del regista Massimo Scaglione sulla figura di re Alarico. Signore dei visigoti che, si narra, sia stato sepolto nel letto del corso d’acqua del Busento, a Cosenza, insieme al ricchissimo tesoro frutto del noto Sacco di Roma. Una pellicola di cui si è parlato ieri all’interno del convegno “Il cammino di Alarico. Un tesoro, una risorsa storica, una grande opportunità di sviluppo turistico e culturale” tenutosi nel salone…

Cetraro: documento storico donato alla biblioteca

Nei giorni scorsi Mauro Maccari ha donato alla biblioteca civica di Cetraro un prezioso documento per la ricostruzione della storia cittadina. A darne notizia è stato il vice sindaco e assessore alla cultura Fabio Angilica. “È il diploma originale conseguito nel 1901 – spiega Angilica – nella classe di Violino presso l’Istituto musicale G. Verdi di Buenos Aires da un gigante della storia cetrarese, Silvio Esposito Lopiano, straordinario musicista e filantropo che volle donare ai suoi concittadini la sua villa per realizzarvi quello che in seguito divenne il celebre Liceo Classico dei Padri Pallottini” “Grazie davvero alle famiglie Maccari e…

Il Fiore di ogni dove a Cetraro

Riportiamo integralmente il post, a firma del prof. Gaetano Bencivinni, da poco pubblicato sul sito del Centro Sociale Anziani di Cetraro e dedicato al Festival internazionale “Il Fiore di ogni dove“. “Un Festival di respiro internazionale, ideato e diretto dalla scrittrice Matilde Tortora, che ha avuto il merito di attrarre a Cetraro personalità di prestigio del mondo cinematografico nel corso delle nove edizioni del Fiore di ogni dove, organizzate dal Laboratorio sperimentale Giovanni Losardo e dall’associazione Gesmundo di Napoli, che si sono tenute tra il 2005 e il 2013. Sin dall’esordio, il Festival si è avvalso del prestigioso apprezzamento di…

La Calabria e l’ebraismo nel segno del cedro

Martedì, 26 gennaio 2016, nei locali dell’istituto comprensivo “Paolo Borsellino” di Santa Maria del Cedro, a partire dalle ore 9:30, si terrà “La Calabria e l’ebraismo nel segno del cedro”. Dopo i consueti saluti di rito del Presidente dell’Accademia Internazionale del Cedro, Franco Galiano, del Sindaco della cittadina tirrenica, Ugo Vetere e di Raffaella De Luca, Dirigente dell’Istituto Comprensivo, avrà luogo l’incontro con il Rabbino Capo della comunità di Napoli, Rav.Umberto Piperno. Inoltre, la cerimonia ricca di interventi, vedrà la presenza, tra gli altri di: Giuseppe Aieta – Consigliere regionale, Angelo Adduci – Presidente del consorzio del Cedro di Calabria,…

È uscito il nuovo libro di Leonardo Iozzi

È da poco disponibile il nuovo libro di Leonardo Iozzi riguardante Le antiche chiese di Cetraro. La ricerca è stata condotta nell’archivio di Montecassino e in diverse biblioteche. Iozzi, per la parte relativa ai documenti, ha avuto la collaborazione di valentissimi studiosi: Vincenzo Antonio Tucci, Giuseppe Forestiero, Elena Lomeo e Alessandra Garozzo. Alessandra ha pure composto la prefazione che appresso si riporta. Momentaneamente, la pubblicazione è stata limitata a poche copie. Chi è interessato al saggio può chiederne copia direttamente all’autore. Il prezzo è di 10 euro. Il contatto è leonardo.iozzi@libero.it. *** Introduzione di Alessandra Garozzo Questo lavoro collettaneo è…

Tre post tra cultura e passato

Riportiamo, di seguito, tre post scritti dal Prof. Gaetano Bencivinni e pubblicati all’interno del blog del Centro Sociale Anziani di Cetraro Paese. Essi vogliono sia riportare alla mente un recente passato, molto probabilmente dimenticato o sconosciuto alle giovani generazioni, favorendo e trasmettendo cultura, sia far da “ponte” immaginario tra la Sicilia e la Calabria, e più precisamente Cetraro. ***  Dacia Maraini a Cetraro. Anno 1993 “Bagheria è una città di mafia, ma è meglio non dirlo”. Anche Cetraro è una cittadina di mafia, ma è meglio non parlarne. Limoni, fichidindia, gelsomino. Cedro, limoncello, liquirizia. La mafia non esiste. E’ una…

Unità Sindacale, quel ponte culturale tra Cetraro e Bagheria

Riportiamo integralmente l’articolo apparso qualche ora fa sul sito ufficiale del Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo, un pezzo dedicato alla rivista Unità Sindacale, quaderni a periodicità bimestrale di politica, economia e sociolinguistica, curati – dal 1976 al 1980 – da Antonino e Gaetano Bencivinni. “La rivista Unità Sindacale, quaderni bimestrali di politica, economia e sociolinguistica, a cura di Antonino e Gaetano Bencivinni,  ha rappresentato, nell’arco di tempo che va dal 1976 al 1980, un ponte culturale che ha collegato Cetraro, piccolo centro calabrese, con Bagheria, grosso centro siciliano, definito La principessa dei paesi per aver dato i natali al pittore Renato…

“In cammino” di Luigi Leporini. Recensione di Rosa Randazzo

Riportiamo la recensione che il Centro Sociale Anziani di Cetraro ha da poco pubblicato, sul suo blog ufficiale (centroanzianicetraro.blogspot.it), del libro del compianto prof. Luigi Leporini “In Cammino“ ad opera della professoressa Rosa Randazzo. Recensione che, la stessa professoressa, ha letto durante la serata tenutasi a Palazzo del Trono il 16 ottobre scorso. Una serata che, noi di CiR, avevamo documentato con una serie di foto pubblicate nel post dal titolo Un anno senza Luigi Leporini: esce “In cammino”. Le foto. “Questa sera l’emozione ha preso un po’ tutti. Sono emozionata ma anche lieta di essere qui. Sento molto la responsabilità del compito…

S.Rosalia: prima e dopo il restauro. Le foto

Il nostro amico e lettore Raffaele Zenardi ha da poco pubblicato sul gruppo Facebook Salvaguardiamo la “Chiesiella della Nzilica di Mare di Cetraro” alcune foto del restauro della chiesetta di S.Rosalia. I lavori dello storico monumento culturale e religioso cetrarese, molto amato in paese, sono stati realizzati – come ha precisato lo stesso Zenardi – “a cura dei fedeli e della famiglia di Giuseppe Lanza”. L’attenzione di Zenardi, da un po’ di tempo, si è rivolta verso due storiche chiese cetraresi: quella di Santa Rosalia, appunto, e quella della Nzilica di mare. E proprio in merito a quest’ultima, qualche giorno fa scriveva: “La Nzilica…

È disponibile “Terra, mare, cielo” di Gaetano Bencivinni

È questo il titolo dell’ultimo volume pubblicato dal Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo. Un testo, curato dal giornalista Gaetano Bencivinni, che raccoglie i già editi Vendemmia, Il Canto delle sirene e Il volo dei gabbiani. Con la grafica della D.G.M. Informatica s.a.s. di Daniele Maltese di Cetraro, la raccolta sarà presentata ufficialmente a fine novembre nella sede del Centro Sociale Anziani di Cetraro nell’ambito della quarta edizione del Caffè Letterario. Al momento, “Terra, mare, cielo” è disponibile sul sito ufficiale del Laboratorio Losardo e qui si CiRNews.it. Per scaricare il volume in PDF, basta cliccare sulla copertina. In alternativa, potete visualizzare e sfogliare il libro nel box a seguire. Buona lettura.

“Terra, mare, cielo” di Gaetano Bencivinni

Sta per essere pubblicata la trilogia “Terra, mare, cielo” di Gaetano Bencivinni che raccoglie in un unico volume: Vendemmia, Il Canto delle sirene e Il volo dei gabbiani, libri già pubblicati con la grafica della D.G.M. Informatica s.a.s. di Daniele Maltese di Cetraro. La trilogia sarà presentata a fine novembre nella sede del Centro Sociale Anziani di Cetraro nell’ambito della IV edizione del Caffè Letterario.

Evgeny Morozov a Cetraro

Ieri, 25 agosto 2015, Evgeny Morozov è stato protagonista di un dibattito pubblico tenutosi nella splendida cornice del giardino di Palazzo Del Trono, a Cetraro. Lo studioso, noto per le sue teorie sulla “strumentalità oscura” di Internet, ha risposto alle domande dei presenti e ha spiegato come, inizialmente, il suo obiettivo è stato quello di provocare, affinché le persone si interrogassero sugli effetti nocivi del Web. Morozov, che viene definito “l’anti Jobs”, infatti, sostiene che i colossi come Google, ogni volta che si effettua una ricerca online, incapsulano le informazioni personali dell’utente e le usano per la strumentalizzazione delle pubblicità.…

Tramonti crepuscolari. Cetraro 2015

Riceviamo e pubblichiamo una serie di foto inviateci dall’utente Daniele Orsini, “un omaggio – come scrive lui stesso nel messaggio allegato alla mail – alla bellezza di questo luogo” “Risalire – scrive Daniele – ripercorrendo la genealogia dei termini e delle parole che utilizziamo può a volte fornire utili indicazioni, scherzose e seriose, circa l’etimologia di alcune suggestive parole… così, per gioco estivo e per incanti d’artista, intento a sfilare la matassa delle infinite tonalità di cieli crepuscolari di Cetraro, ho rubato al cielo distratto ed unito immagini di tramonto… immagini di tra-mare… Immagini nelle quali non v’è nulla di…

Fornace della civiltà Brettia presentata alla stampa

Giovedì 6 agosto, nella sala congressi di Palazzo Del Trono, a Cetraro (CS) è stata presentato alla stampa l’eccezionale ritrovamento di una fornace risalente all’epoca dei Brettii; databile a circa 2.500 anni fa. Il reperto, tramite numerose foto e ricostruzioni grafiche, è stato descritto dal prof. Fabrizio Mollo, docente presso l’Università degli Studi di Messina, che si è occupato insieme al suo team degli scavi, e dal dott. Simone Marino, della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Calabria. Erano presenti anche l’assessore alla cultura l’ing. Fabio Angilica, che ha aperto la conferenza stampa, e il Direttore del Museo Civico Dott. Luigi…

Le immagini della memoria

Il Centro Sociale Anziani di Cetraro ha da poco pubblicato una recensione del libro di Ciro Cosenza “Il dopoguerra nella Riviera dei cedri” a firma della professoressa Rosa Randazzo. “Il dopoguerra nella Riviera dei cedri del prof. Ciro Cosenza è il racconto di grandi eventi storici e di cambiamenti epocali così come sono stati vissuti a Cetraro, con qualche puntata veloce in altri paesi della Riviera dei cedri. Cambiamenti epocali: la fine della seconda guerra mondiale, il passaggio dalla monarchia alla repubblica, dalla dittatura alla democrazia. Ho adoperato il termine racconto non a caso, perché, come per gli altri testi…

Cetraro ha un istituto scolastico d’eccellenza

Gli studenti dell’istituto “Silvio Lopiano” di Cetraro hanno raggiunto un traguardo più che lodevole. Come ci ha fatto sapere, Giuseppe De Rosa – Dirigente scolastico, nonché presidente della commissione esaminatrice, per ciò che concerne gli esami di stato tenutisi nell’ istituto classico e scientifico della nostra città – esso si conferma un luogo d’eccellenza. Lo stesso De Rosa ci ha dichiarato: “Ben il 30% degli allievi frequentanti il nostro istituto, nell’appena concluso anno scolastico, si è diplomato con un 100”.

La Madonna del Monte Carmelo

Il 16 dicembre 2001, su suggerimento e volontà di qualche amico, è stata posta una significativa lapide in un tratto di marciapiede della Stazione ferroviaria di Cetraro. L’iniziativa è stata presa da I Ferrovieri di Calabria che hanno curato anche la realizzazione di una aiuola con la sacra immagine della Madonna, nell’anno a Lei dedicato in occasione del 750° Anniversario dello Scapolare. Lodevole iniziativa che, purtroppo, dopo poco tempo è passata nel dimenticatoio, complice anche la “spoliazione” operata dalle FFSS nelle varie stazioni, rimaste ormai senza alcun “personale” e orfane di qualsiasi opera di manutenzione periodica, pulizia e cura degli arredi…

Presentazione del libro “Etica e politica”, di Giuseppe Serio. Cetraro. 1° luglio 2015. Oratorio Giovanni Paolo II

Il Centro Italiano Femminile di Cetraro, l’Oratorio Giovanni Paolo II e l’Associazione Culturale Gianfrancesco Serio organizzano la presentazione del libro di Giuseppe Serio “Etica e politica”, che si terrà a Cetraro marina il prossimo primo luglio alle ore 18 e 30, presso l’Oratorio Giovanni Paolo II. A seguire il volantino dell’evento.

Un altro premio per Pasquale Guaglianone

Il nostro concittadino e caro amico Pasquale Guaglianone riceverà presto un altro riconoscimento. Dopo la prestigiosa Medaglia del Presidente della Repubblica ricevuta dall’AIG, per i filmati trasmessi da Rai Italia in America latina, è il turno del Premio Giornalistico Nazionale Matita rossa e Blu, un importante traguardo dedicato alla memoria dell’ex sindaco di Reggio Calabria, Falcomatà. Gli verrà consegnato il prossimo 12 luglio al Circolo del Bridge di Reggio Calabria dalla Fondazione Falcomatà, ancora una volta per i servizi di Rai Italia e Rai 3 realizzati in Sudamerica. «Oggi – ha scritto Pasquale sulla sua bacheca Facebook – ho avuto…

Premio Giovanni Losardo 2015: i premiati

Il Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo comunica i nomi dei premiati di quest’anno. Si tratta, per la sezione autori, del noto scrittore Salvo Sottile a cui verrà assegnato il Cristo d’argento per il best seller “Cruel”; per la sezione giornalismo: Fiorenza Sarzanini, Francesco La Licata e Francesco Viviano; per la sezione legalità: Massimo Forciniti. La prossima edizione del Premio Giovanni Losardo, vi ricordiamo, si svolgerà a Cetraro il 20 giugno 2015.

Boom Boom Boom, il disco di Mattia Credidio e Mr.Animal

Un ritmo latino e suoni caldi, fisarmonica e sax. E una voce, quella di Gustavo VozPerdida. Questi gli ingredienti di Boom Boom Boom, una produzione del cetrarese Mattia Credidio e di Matteo Leone, in arte Mr.Animal, di Cosenza. “È stata una delle esperienze più belle della mia vita collaborare con Mattia. Lui è un vero professionista e spero che questo nostro disco faccia successo per continuare a lavorare insieme a lui ancora per tanti anni”, queste le parole di Matteo. “Boom Boom Boom – continua Mattia  – è senza dubbio la mia produzione più importante. In questi mesi abbiamo lavorato…

Domenica 10 maggio: incontro culturale per la festa della mamma

La Pro – Loco “Civitas Citrarii” presenterà domenica 10 maggio alle ore 18:00 – presso la propria sede (sita in via San Francesco, nei locali dell’ex ginnasio) – la IVª edizione della “Festa della mamma”, nel corso della quale sarà presentato il libro “Naufraghi o naviganti” di Anna Brambilla. Durante l’apertura della serata vi saranno i saluti del Presidente dell’ente organizzativo, Prof. Ciro Visca e, a seguire, una serie di “Lettere alla mamma” di Maria Gravino. Durante la manifestazione sarà trattato il tema “La mamma nella poesia” con interventi a cura di Marietta Gallo, Maria Castellani, Maria Teresa Spaccarotella, Franca Cristofaro…

Invasione del Museo della Liquirizia Amarelli

Si è conclusa ieri, 3 maggio, l’edizione 2015 di Invasioni Digitali, il progetto che unisce i beni culturali e le nuove forme di comunicazione legate alla multimedialità. Un programma che, come riporta il Manifesto dell’iniziativa, punta su “… un nuovo rapporto fra il museo e il visitatore basato sulla partecipazione di quest’ultimo alla produzione, creazione e valorizzazione della cultura attraverso la condivisione di dati e immagini”. Numerosi i musei che hanno aderito al progetto, tra i quali anche il Museo Civico di Cetraro e il Museo della Liquirizia Amarelli di Rossano. Eventi entrambi organizzati dal blog dedicato ai viaggi: Viagando.com. Noi…

Artisti nostrani: il maestro Osvaldo Iorio

Nella ricorrenza della Santa Pasqua, è utile proporre ai giovani e meno giovani la eccezionale opera L’Ultima Cena del bravissimo maestro Osvaldo Iorio, nativo nella vicina Paola ed ivi residente, uno degli artisti più importanti del panorama calabrese e nazionale. È un’opera a dir poco sovrumana, tanto è la precisione e la dovizia di particolari che emergono dalla scultura, realizzata interamente in ferro e lamiera d’acciaio in grandezza naturale. La movenza dei personaggi e le fattezze dei loro volti sono una testimonianza della bravura del grande maestro che ha saputo infondere nei visi, nelle pieghe degli indumenti e nel portamento dei…

La Festa dei cetraresi a Zurigo

Anche quest’anno, molti cetraresi hanno voluto portare un caloroso saluto ai loro conterranei in Svizzera. Si è svolta, infatti, lo scorso sabato 14 marzo, la Festa dei cetraresi, organizzata dall’Associazione Cetraresi a Zurigo, presieduta da Giuseppe Zicca. La serata, come lo scorso anno, è stata animata dall’orchestra del Maestro Angelo Sbarra, accompagnato per l’occasione dal fratello Fabrizio, Ciro, Danilo e Francesco. Tra balli, canti e una buona cucina tradizionale, l’evento è stato molto partecipato. Un ringraziamento speciale è stato espresso dal Maestro Sbarra al presidente Giuseppe Zicca e al vicepresidente Carmine Andreoli. «Un affettuoso ringraziamento – ha fatto sapere ancora Sbarra…

Cetraro, sritt’: ‘u chianu

Riceviamo e pubblichiamo una foto e un commento, a corredo, inviateci da Raffaele Zenardi, che ringraziamo per la collaborazione. “Cetraro sritt’: ‘u chianu. E’ uno dei vicoli che solcava il centro storico di Cetraro. Leonardo Iozzi li fa risalire al 500 quando qui finiva il limite del paese. In prossimità abitavano le antiche famiglie Panfili e Cerbelli e nacque Gregorio Perrino, ucciso da rivoltosi di Bonifati. La mia didascalia è il ritornello (piccolo ritorno) della memoria. Esprime il mio legame con quei luoghi che, a dire di Leonardo, hanno ospitato i Zavatto, la famiglia della mia adorata mamma. I cedri…

Presentazione della guida storico artistica: la chiesa Matrice di San Benedetto Abate

Sabato 28 narzo, i giovanissimi dell’Azione Cattolica San Benedetto Abate, guidati dal parroco Don Ennio Stamile, porteranno all’attenzione dei presenti un opuscolo da loro realizzato e che verrà presentato da Franco Cimino. La guida storico – artistica: la chiesa Matrice di San Benedetto Abate frutto di un percorso che ha educato alla bellezza attraverso l’arte, sarà presentata presso la Chiesa Matrice, sita a Cetraro Centro, alle ore 15:30.  

Il caso Losardo, di Annalisa Ramundo

Il Laboratorio Giovanni Losardo ha pubblicato sul suo sito ufficiale la tesi di laurea di Annalisa Ramundo, dal titolo “Il caso Losardo”. Il testo si compone di 170 pagine e presenta le prefazioni di Pino Arlacchi e della stessa Annalisa Ramundo. Nonché l’introduzione di Raffaele Losardo. La tesi ricostruisce le vicende che portarono all’omicidio di Giovanni Losardo avvenuto il 21 giugno del 1980. Per scaricare il file in formato PDF, vi basta cliccare sulla copertina a lato, altrimenti potete sfogliare il lavoro direttamente online dal box sottostante. Buona lettura. Il libro verrà anche presentato giorno 28 durante la Tregiorni organizzata…

Il Laboratorio Losardo presenta “Quel giugno dell’80”

Il Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo ha pubblicato, sul suo sito ufficiale, il libro Quel giugno dell’80, volume dedicato alla storia di Giannino Losardo, a cura di Gaetano Bencivinni, presidente dello stesso Laboratorio, e Francesca Villani, con prefazione di Michele Borrelli. Per scaricare il libro in formato Pdf, vi basta cliccare sulla copertina, riportata a lato. In basso, trovate il video di una puntata della trasmissione PERISCOPIO, andata in onda su ESPERIA-TV, dedica appunto alla storia di Giannino Losardo; la canzone colonna sonora del cortometraggio “Non vivere in silenzio” Quel giungo dell’80 di Carlo Grillo e l’audio della trasmissione Passioni, storie da…

Il Laboratorio Losardo presenta: “Non vivere in silenzio”

Dopo Per non dimenticare, il Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo pubblica il volume online Non vivere in silenzio, a cura di Gaetano Bencivinni, Fernando Caldiero e Francesca Villani e con la prefazione di Filippo Veltri. Per scaricarlo, vi basta cliccare sulla copertina che trovate a lato. Sotto, invece, pubblichiamo il cortometraggio realizzato dal giovane registra cetrarese Daniele Maltese e la canzone, dal titolo omonimo nonché colonna sonora del corto, di Stefano Occhiuzzi. *** Il cortometraggio di Daniele Maltese  

Libro gratis: le maschere di Carnevale

Con l’avvicinarsi del Carnevale, abbiamo deciso di regalare a tutti i lettori di Cetraro In Rete un ebook dedicato alle maschere. L’abbiamo chiamato “Storia, cultura e tradizione delle maschere italiane”. L’autrice è la nostra Denise Grosso, che ha raccolto diverso materiale sulle principali maschere italiane e sulle ricette tipiche del Carnevale. Vi anticipiamo che, l’anno prossimo, lo amplieremo, inserendo nuovo materiale e le descrizioni delle maschere minori. Potete scaricare il libro cliccando sul titolo: Storia, cultura e tradizione delle maschere italiane o sull’immagine. Potete anche sfogliarlo direttamente nel box qui sotto. In basso, invece, trovare un estratto. Buona lettura Introduzione: le…

Strisciannu e stuorticannu…

Mi è capitata sotto gli occhi la poesiola che vi propongo, opera del poeta calabrese Vittorio Butera. Quanta amara attualità e verità si nasconde, purtroppo, dietro questi versi! Eppure siamo circa sessant’anni fa… Oggi più di ieri! Quando cambia il mondo? *** ‘A licerta e ru curzune ‘Na licerta, sberta sberta, a ra loggia spalancata de ‘na scola era ‘ncriccata, e, ccurcata supra l’anta, tutta quanta rusicata, d’ ‘o barcune, se gudìa ro solliune. Intra, cc’era ‘nna filèra de sculari gridazzari; ma, chiù d’intra ancore, cc’era, ccu ra frunte rughijata e ra capu ‘na nivèra, ‘nu maestro chi facìa llizzione…

Il barbaro assassinio di Losardo nei giornali degli anni Ottanta

Continua il costante lavoro messo in atto dal Laboratorio Losardo, presieduto da Gaetano Bencivinni. È di questi giorni la notizia della realizzazione di un libretto nel quale è riportata la rassegna stampa di tutti i quotidiani nazionali e non che dagli anni 80 – fino ai 90 – diedero spazio al caso Losardo. Di seguito, pubblichiamo il libretto sfogliabile. Per chi volesse scaricarlo, basta un clic qui.

Crocifissa Militerni: parte il processo per la Beatificazione

Ieri, domenica 21 dicembre, nella Chiesa di San Benedetto in Cetraro, mons. Leonardo Bonanno, vescovo della diocesi di San Marco Argentano – Scalea, con una solenne concelebrazione Eucaristica, ha avviato il processo diocesano per la Causa di Beatificazione di suor Crocifissa Militerni, della Congregazione delle Suore Battistine. “Al secolo Teresa Militerni, nata il 25 dicembre 1874 e deceduta il 25 marzo 1925, la religiosa di Cetraro, donna semplice ed energica, innamorata di Gesù Cristo, ha amato senza riserve i piccoli, i poveri e gli ammalati, svolgendo le mansioni di superiora della Casa del Ritiro di Cetraro, Maestra delle Novizie e…

La storia di Elsa Morante al Caffè letterario

“La storia è una successione di guerre, di massacri, di dolori. L’unica prospettiva è la catastrofe. Neanche la tragica e disumana esperienza dei campi di sterminio è servita ad indurre l’umanità a correggere gli errori commessi. Razzismo, prevaricazioni, misfatti continuano a caratterizzare lo sviluppo storico che ha come unico sbocco la sconfitta della razionalità.” Comincia così il resoconto pubblicato dal Centro Sociale Anziani di Cetraro sul suo sito ufficiale e relativo all’incontro tenutosi giorno 15 dicembre nell’ambito della terza edizione del Caffé letterario. La serata, coordinata da Gaetano Bencivinni ha visto centro della discussione la storia di Elsa Morante, che…

In memoria di Luigi Leporini. L’intervento di Osvaldo Tarsitano

[Riceviamo e pubblichiamo un articolo ad opera del Centro Sociale Anziani di Cetraro paese che riporta l’intervento tenuto da Osvaldo Tarsitano in occasione del primo appuntamento della terza edizione del “Caffè letterario”. Intervento fatto con lo scopo di ricordare la figura del professor Luigi Leporini, recentemente scomparso] «Prima di dare inizio alla 3° edizione del “Caffè letterario”, il Centro anziani vuole ricordare, questa sera, la figura e la grave perdita del suo nobile e carissimo socio prof. Luigi Leporini, dai suoi amici più vicini chiamato affettuosamente Gino, avvenuta la sera del 17 ottobre 2014, dopo tre mesi di terribili sofferenze…

Caffé letterario. III edizione

“Remare contro la corrente che spinge verso il passato. Spingere lo sguardo verso il futuro, che serve a costruire il presente con veri progetti di vita. Rompere il muro dell’indifferenza e compiere scelte coraggiose a difesa della libertà e della democrazia”. Intorno a questi temi si è svolta la conversazione letteraria, coordinata da Gaetano Bencivinni, che ha aperto la Terza edizione del Caffè letterario con il romanzo Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi. La serata, che si è svolta nella sala del Centro, ha registrato una rilevante partecipazione. Ha introdotto i lavori il vicepresidente del centro Mario Novello, che ha sottolineato…

Oltre le tenebre della follia

Il Caffé Letterario del Centro Sociale Anziani di Cetraro, quest’anno giunto alla terza edizione, tratterà, come avevamo già anticipato nel post Parte la terza edizione del Caffé Letterario i romanzi Sostiene Pereira di Antonio Tabucchi e La Storia di Elsa Morante, il primo giorno 1 dicembre e il secondo giorno 15 dello stesso mese. In ambedue i casi il commento sarà a cura del prof. Gaetano Bencivinni. A tal proposito, lo stesso professore ha da poco pubblicato sul blog ufficiale del Centro Sociale Anziani un breve articolo in cui analizza alcuni aspetti fondamentali delle opere letterarie in questione. Il post,…

Vendemmia, di Gaetano Bencivinni

Vendemmia. È questo il titolo del libretto realizzato dal prof. Gaetano Bencivinni e distribuito gratuitamente tramite il sito web del Laboratorio Sperimentale Giovanni Losardo. La grafica è stata curata dalla DGM Informatica Sas di Daniele Maltese e raccoglie i migliori contributi del noto blog http://centroanzianicetraro.blogspot.it, il diario online ufficiale del Centro Sociale Anziani di Cetraro. Il libretto riporta articoli come Il nichilismo di Bazarov, Il magico mondo dei sogni, Thomas Mann e il seducente dilemma della vita e tanti altri. Come recita l’inciso riportato all’inizio del libretto, questo lavoro è “Dedicato interamente agli amici del Centro sociale anziani di Cetraro…

Rito devozionale in onore di Sant’Anna

Riceviamo e pubblichiamo il video del rito devozionale dell’offerta della coroncina floreale da parte delle bambine a S. Anna in supplica di fertilità e salubrità. Rito che si svolge in contrada Petraro di Cetraro con la partecipazione di molti emigrati del territorio. Ringraziamo Raffaele Zenardi per la gentile collaborazione e per il video inviatoci.

Parole per catturare il passato

Riflessioni sull’ultima opera dello scrittore calabrese Ciro R. Cosenza, che sarà presentato il 24 aprile alle ore 18.00 nella sala conferenze della Pro loco di Cetraro. Dizionario. Di come si viveva in Riviera e dintorni del prof. Ciro Cosenza si inserisce nella scia delle ricerche dialetto-antropologiche che hanno preso l’ avvio nei lontani anni Sessanta quando in Italia ebbero inizio la museografia antropologica e tutta una serie di ricerche sugli strumenti di lavoro, sulle  usanze e modi di dire, in poche parole su  tutto quel patrimonio di tradizioni che aveva ritmato la vita di una società prevalentemente contadina ormai  al…

Chiesa dell’Annunziata de Jusu o dell’Ospedale

Noi, Leonardo Iozzi e Alessandra Garozzo, con piacere, annunciamo, con largo anticipo, ai lettori che stiamo lavorando a un saggio su alcune chiese di Cetraro.   Il lavoro, iniziato da tempo con  ricerche presso l’Archivio di Montecassino, non è di facile composizione perché richiede, oltre alla trascrizione di tanti documenti, la traduzione degli stessi. Sicuramente, il saggio aiuterà a ridurre le ombre esistenti sull’origine temporale delle chiese e sulla loro storia. Nel progettato lavoro confluiranno tutte le ricerche sulle chiese già effettuate da uno di noi, Leonardo Iozzi, che il lettore può trovare nei saggi: “Possedimenti e chiese cassinesi in…

Maria Occhiuzzi Iannelli

Preciso che il presente scritto, riguardante la compianta cetrarese Maria Occhiuzzi, è stato composto nel 1984 e doveva uscire su il giornalino “il Centro”. Purtroppo, il citato periodico locale, edito dal “Centro culturale G. M. Ricucci”, ebbe breve vita e il mio articolo rimase nel mio cassetto. Su detto periodico, per circa un anno, ho curato la rubrica riguardante i personaggi cetraresi. L’articolo, 24 ore fa, è stato inviato al blog “Rosso Cetraro” e oggi, al fine di dare ad esso più ampia diffusione, lo ripropongo ai lettori di “Cetraro in Rete”, la cui spettabile direzione è sempre cortese e…

Cicale e formiche (parte 2)

Caro Cianni, quando insegnavo nella scuola media, ho fatto spesso leggere ai miei alunni la favola del grande poeta Jean de La Fontaine vissuto in francia nel ‘600. E, siccome mia abitudine, mi piace guardare sempre anche il rovescio della medaglia, facevo leggere anche le altre sulla formica e la cicala. Ecco queste due di Gianni Rodari, uno scrittore per ragazzi scomparso nel 1980. In quanto al… Grillo, è meglio lasciar perdere. Equivale allo storico, inutile e dimostrativo  “…adda venì baffone!”. Che ne dici? Con simpatia. La cicala e la formica  (traduzione da Jean de la Fontaine) La Cicala che…

Presentazione dei volumetti dello scrittore Lido Picarelli

Giovedì 27 febbraio 2014, presso la sede della Pro – Loco Civitas Citrarii, ubicata nei locali dell’ex Ginnasio in Via San Francesco a Cetraro Paese, avrà luogo la presentazione dei volumetti – “Donna Bruna”, “Sikelgaita”, “Donna Giulia” e “ ‘Nginaglia” dello scrittore e giornalista Lido Picarelli. Vi ricordiamo che i testi sono tutti editi  dalla stessa Pro – Loco, presieduta da Ciro Visca. Dopo la presentazione si potrà degustare un piatto tipico della cucina cetrarese: la pasta con le alici.  

Mare amico-nemico

Del mare e del nostro Tirreno in particolare ha scritto e dissertato ampiamente il concittadino prof. Leonardo Iozzi in numerosi saggi e volumi considerati dalla critica autentici capisaldi nella materia. Non resisto tuttavia alla tentazione di esprimere qualche considerazione che la splendida esposizione foto-letteraria del prof. Mario Braile sul nostro mare, m’ispira. Voglio, in estrema sintesi, ricordare come questo mare sia stato, nella storia cittadina, un amico-nemico in circostanze e tempi diversi. Amico quando, in età medioevale e fino al secolo sedicesimo, ha segnato i fasti della nostra marina mercantile con i suoi traffici, il suo porto e il suo…

“Natali i nu zuoppu” e “U vrascieri”

In queste ore, ho ricevuto una mail inviatami dal Prof. Mario Braile – che ringrazio per gli Auguri a noi rivolti –  il quale, attraverso le poesie pubblicate di seguito, ci riporta al vero significato del Natale e all’importanza di quell’unione familiare, ormai perduta. Il prof. scrive: “Gentilissima Denise, in occasione della celebrazione della Santa Messa serale presso la Colonia San Benedetto, il celebrante Don Loris durante l’omelia ha tenuto a precisare la validità delle scelte cristiane volte in direzione della difesa dei valori familiari, del rispetto verso gli umili e i poveri, in antitesi al consumismo sfrenato che oggi…