Press "Enter" to skip to content

“ospedale”

Forza Italia: “E la pediatria?!”

Questo Partito stigmatizza, con profonda indignazione e rabbia, l’operato del Commissario Straordinario ad Interim dell’ASP di Cosenza che, con sua nota del 20 febbraio 2020, inoltrata al Direttore dell’UOC Pediatria di Cetraro, dispone che 2 Dirigenti Medici di quest’ultima Unità svolgano il loro presso l’equivalente Reparto di Corigliano Calabro.

Giuseppe Aieta a tutto campo su politica e polemiche

Quasi alla fine della stagione estiva scambiamo qualche considerazione con il consigliere regionale, Giuseppe Aieta, più volte tirato in ballo dalle polemiche di queste settimane alimentate da avversari politici del tirreno cosentino in riferimento alla sanità e alle politiche culturali e turistiche della Regione Calabria. E mentre discutiamo arriva l’ennesima polemica.

Forza Italia: “Condividiamo la proposta di riorganizzazione dei Presidi di Paola e Cetraro”

Condividiamo pienamente la proposta di riorganizzazione dei Presidi di Paola e Cetraro contenuta nella eccelsa e forbita relazione del chirurgo, dott. Giuseppe Perrotta, esposta al competentissimo vertice del “ Rotary Club Paola”, nella serata di venerdì 2 agosto u.s.

Questione Ospedale, Unione delle Contrade: “Ancora una volta la storia si ripete!”

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa rilasciato nella giornata di ieri dal Movimento Unione delle Contrade e relativo alla questione dell’ospedale di Cetraro. “Dopo lo scippo del reparto di Ortopedia ed il maldestro tentativo di privare l’ospedale di Cetraro anche della Chirurgia, tramite il cosidetto Decreto Scura, la telenovela continua con la chiusura dell’ambulatorio dell’Ortopedia (temporeanamente???). Alla Direzione Sanitaria dello Spoke Cetraro-Paola vogliamo ricordare, visto le precedenti esperienze, che ultimamente nulla è più definitivo del temporaneo. L’Unione delle Contrade, ancora una volta, invita il Sindaco e l’amministrazione Comunale ad impegnarsi al fine di cercare soluzioni definitive capaci di assicurare…

Cetraro: le OO.SS. chiedono l’immediato ripristino del servizio ambulatoriale di ortopedia

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato sindacale relativo alle ultime vicende che hanno interessato l’ospedale civile di Cetraro e, in particolare, la chiusura “temporanea” dell’ambulatorio ortopedico. “Ancora una volta dobbiamo subire provvedimenti che penalizzano la struttura ospedaliera di Cetraro e i cittadini dell’alto Tirreno Cosentino. Ci riferiamo alla chiusura “temporanea” dell’ambulatorio ortopedico. Dopo lo scippo del reparto, non accetteremo passivamente anche la definitiva chiusura dell’ambulatorio. Quando il Tar prima, il Consiglio di Stato definitivamente, deliberavano il ritorno del reparto di ortopedia da Paola a Cetraro, nessuno invocava il rispetto della legge, come qualcuno oggi fa. Tornando alla chiusura dell’ambulatorio ortopedico,…

Cetraro: la “chiusura” dell’ambulatorio di Ortopedia non è una chiusura, ma solo una sospensione

L’ambulatorio di Ortopedia dell’ospedale di Cetraro riaprirà al massimo tra due mesi. Quella che si credeva una chiusura, è quindi solo una sospensione temporanea. A riportare la notizia è stata la testata online www.cosenzainforma.it, dove si leggono anche le precisazioni fatte direttamente dalla Direzione sanitaria dello spoke Cetraro-Paola. “Si è ritenuto di dover dare priorità ai pazienti che necessitano di interventi chirurgici o traumatologici, rispetto a quelli che, invece, necessitano di prestazioni ambulatoriali” riporta la giornalista Clelia Rovale. Il tutto – sempre a quanto si legge – in attesa che si riescano a reperire nuovi ortopedici per il reparto di…

Cetraro: la Befana si fa aiutare dai Vigili del fuoco…

…e irrompe nel reparto di pediatria del presidio ospedaliero! La bella e lodevole iniziativa si è svolta domenica scorsa, quando i bambini ricoverati presso il reparto di pediatria hanno ricevuto i doni della simpatica vecchietta. “Domenica – ha scritto il consigliere delegato alle politiche sociali Samuele Losardo –  è arrivata la befana al reparto di Pediatria del presidio ospedaliero di Cetraro. Voglio esprimere un sentito ringraziamento ai vigili del fuoco per aver consentito l’accesso al reparto della befana attraverso il cestello di un automezzo in uso per le loro encomiabili attività”. “La mia gratitudine va pure – ha precisato Losardo…

Cetraro, giovane accoltellato dopo una festa

M.G., 22enne, è stato accoltellato la notte tra il 27 e il 28 dicembre, intorno alle tre del mattino, davanti a un noto locale di Cetraro. Subito soccorso dal 118 è stato accompagnato nel vicino ospedale e poi trasferito nel nosocomio dell’Annunziata di Cosenza. Fortunatamente, non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto è stato riportato da diversi quotidiani e giornali online. A quanto si legge, i fendenti sarebbero stati tre, alcuni dei quali all’addome. Il presunto feritore è stato già ascoltato dai Carabinieri che indagano sull’accaduto. L’aggressione, riporta il quotidiano online cosenzainforma.it, pare si sia verificata “stando a una…

Ospedale. Cetraro Libera: “Boicottaggio in atto”?

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa diffuso dall’Associazione politico-culturale Cetraro Libera e firmato dal direttivo della stessa associazione. «Vogliamo provare per l’ennesima volta a correggere alcune imprecisioni scritte sul “Quotidiano” di ieri riguardo al “Boicottaggio in atto” nei confronti dell’Ospedale di Paola. 1) L’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia non è nata a Paola ma è stata regolarmente istituita insieme agli altri reparti previsti per gli “Ospedali generali di zona” nel 1976 anno di apertura dell’Ospedale “G. Iannelli” di Cetraro. Nel 2008, a seguito della scellerata scelta del D.G. pro tempore Petramala, dell’ istituenda ASP di Cosenza, sono stati accorpati…

Templari Federiciani: “Sanità allo sbando”

Bimba deceduta all’ospedale di Lagonegro dopo un vaccino somministrato a Praia a Mare “Ancora una volta siamo costretti ad intervenire su tragedie che segnano fortemente le nostre comunità”. Inizia così il comunicato stampa diffuso in queste ore dai Templari Federiciani – Rettoria di Cetraro – e firmato dal Rettore Francesca Occhiuzzi. “La morte di una bambina di quattro mesi all’ospedale di Lagonegro, dopo che le è stato somministrato un vaccino al nosocomio di Praia a Mare, lascia il segno in ognuno di noi. Iniziano i momenti dei “perché” cui seguono quelli dei “forse”. Ma non ci può essere spiegazioni ad una…

Oliverio: «mai pensato di depotenziare l’ospedale»

“Non abbiamo mai pensato o affermato di depotenziare il presidio ospedaliero di Paola né quello di Cetraro”. Sono parole del Presidente della Regione Mario Oliverio, pronunciate al termine della Festa Provinciale dell’Unità tenutasi qualche giorno fa ad Amantea rispondendo ad alcuni giornalisti. “Il governo regionale – ha precisato Oliverio – sin dal suo insediamento e sia pure in un inedito contesto istituzionale che si è determinato con la nomina dei Commissari al Piano di Rientro, ha sempre cercato, in tutti i modi, di cooperare con tutti i soggetti, a partire dai territori e dai loro sindaci, per rilanciare la sanità…

Ospedale. Cetraro Libera: “abbiamo i requisiti!”

[Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa diffuso dall’Associazione “Cetraro Libera”] “L’ennesimo evento catastrofico verificatosi nell’Italia Centrale, in questi ultimi giorni, che ha causato un elevatissimo numero di perdite di vite umane, ripropone il problema della sicurezza delle costruzioni, in primo luogo di quelle che ospitano i servizi pubblici e primi fra tutti gli Ospedali, proprio perché, come viene scritto nelle “raccomandazioni per il miglioramento della sicurezza sismica e della funzionalità degli Ospedali” dal Guppo di Esperti istituito dal Ministero della Salute con decreto del dicembre 2000: “tra gli edifici pubblici gli Ospedali rivestono un ruolo strategico in caso di…

Cetraro. Sanità: prosegue la protesta. Venerdì la manifestazione conclusiva

Prosegue l’agitazione davanti il nosocomio cetrarese contro il Decreto Scura – Urbani promossa dall’Amministrazione comunale di Cetraro e dal mondo politico locale. Numerosi i sindaci e gli amministratori che hanno sottoscritto la petizione contro il Decreto sopra citato. Massiccia è stata anche l’adesione di cittadini, partiti politici e delle associazioni. Nei giorni scorsi sono stati presenti, tra gli altri, anche i Templari Federiciani, il Rotary Club di Cetraro, i Giovani Democratici, il PD e il Comitato Nino De Caro. Venerdì prossimo 29 luglio è prevista la manifestazione conclusiva che si terrà, a partire dalle 17.30, sul porto turistico di Cetraro.

Cetraro. Il Sindaco Aita declina l’invito del PD locale

“Sto con la posizione di Magorno” Nei giorni scorsi il PD di Cetraro aveva invitato il Sindaco Angelo Aita ad incontrare i vertici romani del partito per risolvere la questione relativa al nosocomio cetrarese. Secco arriva il diniego del Sindaco! “La mia non è una battaglia di campanile ma di giustizia. Non si può pensare di ridurre una cittadella ospedaliera ad ambulatorio, né si può pensare che la sanità sul tirreno cosentino venga scritta da chi non conosce il territorio senza aver tenuto conto degli amministratori, dei medici, degli operatori sanitari. Oggi non si tratta più di recuperare un reparto…

PD: “Salviamo l’ospedale civile di Cetraro”

“Consideriamo importante – si legge in una nota congiunta diffusa oggi dalla Segreteria e dal Gruppo Consiliare PD di Cetraro – la decisione del Sindaco e del Consiglio Comunale di presidiare la struttura sanitaria locale con il preciso obiettivo di impedire lo spostamento dei reparti di rianimazione, di pediatria e del laboratorio di analisi e di prodigarsi per tutelare il prestigio e la funzionalità del nostro nosocomio”. “Ci siamo già attivati – continua – per coinvolgere il responsabile nazionale della sanità del nostro partito con la finalità di prospettare nella sede romana il disagio degli operatori sanitari, dei cittadini e complessivamente dell’intera struttura, mortificata e declassata…

Questione ospedale: scatta lo stato d’agitazione

Dopo la l’assemblea pubblica di ieri sera, organizzata dall’Unione delle Contrade, da questa mattina, è scattato lo stato di agitazione per la questione ospedale. Il sindaco Angelo Aita, il presidente del consiglio e gli altri amministratori di Cetraro stanno presidiando stabilmente davanti il nosocomio cetrarese, come forma di protesta contro “l’arroganza dei commissari Scura e Urbani, unici responsabili dello scempio che si sta consumando sulla sanità calabrese“. Lo ha scritto il vice sindaco Fabio Angilica. “Ieri – ha precisato Angilica – dopo l’affollata assemblea con i rappresentanti delle contrade e gli ospedalieri, abbiamo registrato favorevolmente la sofferta scelta del consigliere…

Templari Federiciani: manifestazione pro ospedale di Cetraro

Lunedì 25 luglio, ore 9.30 I Templari Federiciani manifesteranno pacificamente giorno 25 luglio davanti l’Ospedale di Cetraro, ore 9.30, per denunciare la grave situazione di precarietà della sanità in Calabria. “La chiusura dell’Ospedale di Praia e il ridimensionamento dell’Ospedale di Cetraro, previsto dal decreto Scura, nega ai cittadini che abitano nell’alto Tirreno Cosentino il diritto alla salute costituzionalmente garantito” si legge sulla breve nota che comunica il giorno e l’orario della manifestazione. “Preannunciano anche iniziative di natura giuridica a difesa di tale diritto. Chiedono, pertanto, un incontro con i Commissari Scura ed Urbani invitandoli a venire sul territorio per prendere…

Ospedale di Cetraro: domani l’assemblea pubblica

Si terrà domani, giovedì 21 luglio, alle ore 19:00, presso la sala consiliare del comune di Cetraro, la manifestazione Insieme per difendere un nostro diritto la SALUTE. L’Unione delle Contrade, a tal proposito, in questi giorni, ha diffuso un volantino con cui invita i cittadini a partecipare all’assemblea nella quale si “discuterà sul grave problema del nostro ospedale” “L’Unione delle Contrade – si legge – invita i cittadini a partecipare alla assemblea convocata presso la sala consiliare per giovedì giorno 21 c.m. alle ore 19:00. si discuterà sul grave problema del nostro ospedale. Il decreto scura-urbani prevede il trasferimento di alcuni reparti presso…

Ospedale, Cesareo: “è ora di passare all’attacco!”

In due lunghe note, l’assessore del Comune di Cetraro, Tommaso Cesareo, parla della questione dell’ospedale. “Capisco la rabbia degli operatori sanitari – scrive Cesareo – che dopo una vita spesa con dedizione in quella struttura ospedaliera che li ha visti “crescere”, sfogano il loro malessere su tutta la politica. Li capisco, ma sbagliano. Bisogna avere il coraggio di fare i doverosi distinguo tra chi aveva il potere di far cambiare le cose, e chi, viceversa, aveva solo un potere limitato. Per esempio, l’amministrazione comunale ha messo in campo quelle azioni proporzionate al suo ruolo: consigli comunali straordinari, e ricorso al…

Ospedale di Cetraro: la “protesta” dei Federiciani

L’avv. Francesca Occhiuzzi, Rettore della Confraternita Cristiana dei Cavalieri Templari Federiciani del Tirreno Cosentino, a nome della confraternita tutta, preannuncia alla cittadinanza di Cetraro che nei prossimi giorni si terrà una protesta pacifica, per come è nello stile dei Federiciani, sulla questione dell’Ospedale di Cetraro. “Ormai – scrive Occhiuzzi – i problemi li affrontiamo solo postando video e altro su Facebook, facendo a gara a chi scrive meglio, e nessuno è più disponibile ad alzare le maniche o a lasciare il fresco della propria casa o ufficio per mettere in atto una seria e vera protesta a difesa del Nosocomio…

Ci risiamo… all’ospedale civile di Cetraro!

“Il Centro prenotazioni costringe i pazienti a lunghe file, creando disagi insopportabili”. Inizia così il comunicato stampa dei Giovani Democratici di Cetraro diffuso in queste ore. “Una situazione che va rivisita in modo efficace attraverso un’azione politica forte, che rimetta al centro dell’attenzione la questione della sanità.  I Giovani Democratici di Cetraro – continuano – si fanno interpreti di questo ennesimo disagio e chiedono al Segretario Provinciale Michele Rizzuti di rimettere nell’agenda delle iniziative il problema della Sanità con la finalità di riflettere sulle tante disfunzioni che caratterizzano il settore e sulla necessità di riqualificare il servizio sanitario che ormai da troppo tempo…

Inaugurata la nuova Tac e il Centro di Radiodiagnostica presso l’Ospedale di Cetraro

Inaugurata la nuova Tac e il Centro di Radiodiagnostica presso l’Ospedale di Cetraro. “Un risultato – scrive il consigliere Giuseppe Aieta – ottenuto con molto lavoro, intenso sacrificio e, soprattutto, poche chiacchiere. Grazie al Dott. Lopez, a tutti i medici, ai tecnici, al personale tutto, con particolare affetto per Duilio che ho ritrovato sul campo di battaglia più ruggente che mai“.