Press "Enter" to skip to content

Quercia: “È l’ora della responsabilità: si torni al voto!”

Comunicato diffuso dal consigliere di minoranza Carmine Quercia

La storia si ripete a distanza di poco tempo, è arrivato pertanto il momento di decidere sul destino della nostra città. La scelta coraggiosa di “Area Democratica” che lascia ufficialmente i banchi della maggioranza consiliare segna, di fatto, la fine di un percorso iniziato male.

In tempi non sospetti chiedevo al sindaco, insieme ai Giovani Democratici, di compiere scelte coraggiose che avrebbero potuto cambiare radicalmente le sorti politiche ed istituzionali.

Il Sindaco nella sua sordità ha continuato a restare fermo su posizioni che non hanno mai giovato e non hanno mai sostenuto una visione lungimirante richiesta a gran voce dalla stessa città. Siamo al punto di non ritorno ed è arrivato il momento di prendere atto e chiudere da subito questa esperienza amministrativa. Sono disponibile, così come già comunicato al mio partito, a rimettere il mio mandato consiliare nelle mani del segretario comunale.

La città ha bisogno di certezze, ha bisogno di dialogo, ha bisogno di confronto, così come ha bisogno di una guida sicura che tracci la strada verso il futuro.

Area Democratica ha avuto il coraggio che è mancato in questi mesi proprio al sindaco Angelo Aita. L’esperienza Aita può ritenersi chiusa, si torni al voto”.

 

Carmine Quercia, Consigliere Comunale di minoranza