Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Cetraro: la nuova rete fognaria e i depuratori

- Politica

«Sono iniziati gli interventi per la realizzazione della rete fognaria in Loc. Bosco». Lo fa sapere l’Amministrazione comunale con una nota diffusa ieri sera. «Prosegue senza sosta – si legge sul comunicato – il lavoro dell’Amministrazione comunale sulla depurazione e sui collettamenti fognari nelle zone rurali». «Sono iniziati, infatti, gli interventi per la realizzazione della […]

Facebook

«Sono iniziati gli interventi per la realizzazione della rete fognaria in Loc. Bosco».

Lo fa sapere l’Amministrazione comunale con una nota diffusa ieri sera.

«Prosegue senza sosta – si legge sul comunicato – il lavoro dell’Amministrazione comunale sulla depurazione e sui collettamenti fognari nelle zone rurali».

«Sono iniziati, infatti, gli interventi per la realizzazione della rete fognaria in LOC. Bosco, una località molto popolosa, dove nei mesi scorsi il Sindaco aveva tenuto una riunione chiedendo agli abitanti collaborazione per mettersi in regola con gli scarichi domestici a tutela delle acque del territorio».

«Il Comune – continua la nota – costruirà la condotta principale e gli abitanti penseranno ai collegamenti. La spesa che toccherà pro capite ad ogni famiglia sarà decurtata dal tributo comunale. Una soluzione che ha fatto scuola se si considera che altri comuni, stretti nella morsa del taglio dei trasferimenti da parte dello Stato, sta adottando sortendo buoni risultati».

«Dopo la contrada S. Lucia, Torrenuova, Acqua degli Angeli, S. Ianni, dunque, toccherà al Bosco per proseguire con Vonella, San Pietro, Vigne Donnici».

«Sul versante dei quattro depuratori, invece, l’Amministrazione comunale ha già pubblicato i dati delle analisi batteriologiche che risultano ampiamente nella norma. Il Sindaco, già nel mese di ottobre scorso aveva costituito un Coordinamento tecnico al fine di avviare il nuovo impianto di Santa Maria di Mare e sistemare gli altri impianti».

«In queste ore – visto il recente avviamento del nuovo impianto di Santa Maria di Mare – i tecnici del Coordinamento e della ditta D’Ambrosio, che gestisce le pompe di sollevamento e l’impianto, sono alle prese con gli interventi di abbattimento degli olezzi che per l’impianto sono stati già notevolmente ridotti».

«Per le nuove pompe – conclude la nota – si sta lavorando in queste ore alla taratura».

Foto tratta da www.miocomune.it
COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up