• 24 febbraio 2018
Redazione,

Vela: ennesimo successo per il Centro Velico Lampetia

Grande successo per il CVL che si aggiudica il primo posto nella quarta regata del campionato di vela d’altura più affollato della Calabria

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Molte le barche performanti presenti a questa edizione, ma che nulla hanno potuto contro l’affiatato e, al momento, imbattibile team dell’associazione di Cetraro che regata a bordo del performante Queen 34.

Grazie alla perfetta coordinazione dell’equipaggio, alla gestione del mezzo durante la regata, al performante scafo le cui linee sono firmate dal progettista Lostuzzi e alle vele di ultima generazione accuratamente disegnate dalla veleria Millennium di Palermo, l’associazione di Cetraro coordinata dal neopresidente Cristina Leporini, mette in fila tutti i più forti equipaggi provenienti da ogni angolo della Calabria. Grande assente all’ultima prova Damanhur, la barca dei padroni di casa che al momento è seconda nella classifica generale.

Così, il CV Lampetia, non solo tiene alta la bandiera dell’associazione di Cetraro, ma anche quella dell’intera cittadina che si affaccia sul litorale del Tirreno cosentino e sul Porto di Cetraro – Marina Resort, capace di ospitare ben 600 imbarcazioni fino ai 40 metri di lunghezza.

A bordo di “Essenza CVL-Cetraro”, il timoniere Gigino De Paola affiancato dal randista Oscar Serafini. In pozzetto anche Fabio Leporini, con Salvatore Le Rose e Piero Treviso impegnati come tailer. A prua Raffaele De Caro e Romano De Paola. Durante la quarta prova di campionato si è aggiunto Giuseppe Leonardi, socio del più noto Gabriele “Ganga” Bruni, titolare della DUE PG (Millennium Tech) con sede a Palermo, per mettere a punto, insieme all’equipaggio, le ultime regolazioni.

Il CVL, però, non solo è primo nella classifica generale e in quella ORC, ma anche nella categoria Vele Bianche con “Ariel” dell’armatore Alessandro Fabiano. In gara anche il solitario e tenace Ferruccio Rizzuti, che a bordo del suo Balanzone “Bramino” sta ottenendo risultati eccellenti, e Gabriele Corrado, in regata con il suo Sun Odyssey 34.2, coadiuvato da un affiatato equipaggio targato CVL.

Sulla scia dei successi che sta mietendo Essenza CVL-Cetraro in tutti i mari finora solcati e, soprattutto, grazie all’entusiasmo dimostrato da parte di tutti i soci del circolo di Cetraro che stanno partecipando al campionato, altri armatori si sono fatti catturare dal fascino dell’andar per mare e dall’entusiasmo coinvolgente che offre le regate e lo sport della vela. Nella seconda manche del campionato si aggiungerà, infatti, un’altra barca proveniente da Cetraro, la velocissima e stilosa “Strega Rossa”, armata da Sergio Marini, coadiuvato dal suo numeroso equipaggio.

Insomma, tra la scuola di vela del CVL, che nel 2017 ha visto centinaia di allievi frequentare i corsi estivi, e la partecipazione di cinque barche del circolo cetrarese iscritte a quello che è il campionato di vela d’altura più numeroso e impegnativo della Calabria, per il Centro Velico Lampetia di Cetraro si prevede un 2018 molto interessante, entusiasmante e pieno di successi non solo dal punto di vista agonistico, ma anche sotto l’aspetto organizzativo e sociale.

 

Fonte: www.velapratica.it

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche