Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

Cetraro si appresta a partecipare all’edizione 2018 del Torneo intitolato a Roberto Piazza

Cetraro, Torneo Rioni 2018: manca poco…

Riceviamo e Pubblichiamo, in Eventi
Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

I dirigenti della Pro Loco “Civitas Citrarii” sono in piena attività per organizzare al meglio la XXVI° Edizione del “TORNEO DEI RIONI – ROBERTO PIAZZA 2018” in programma VENERDI’ 10 AGOSTO con inizio alle ore 19.00 in Piazza del Popolo in Cetraro Centro.

Durante i mesi di luglio ed agosto i cetraresi si sono impegnati per prepararsi per il fatidico giorno dell’10 agosto in cui è previsto lo svolgimento del “TORNEO DEI RIONI – ROBERTO PIAZZA”.
In questi due mesi, nelle passate edizioni, oltre mille ragazzi orgogliosi di appartenere ad un Rione, si sono cimentati nelle varie competizioni sportive, dimostrando, sempre, serio impegno ed attaccamento ai propri colori rionali, molte volte sacrificando altri piaceri e tempo libero.

Il Torneo ha saputo instaurare nella nostra cittadina un aria di festa, dove tutti, ragazzi, giovani, anziani, uomini e donne, vivono momenti di sana competizione sportiva, con un pizzico di rivalità e di animosità.

Un’esperienza unica e irripetibile che l’intera città vive con passione in attesa dello svolgimento del Torneo, giochi di squadra, dove gli otto rioni, Aquile, Corvi; Delfini, Draghi, Falchi, Lupi, Panda e Volpe in rappresentanza di tutte le contrade di Cetraro, si affrontano, in una Piazza Del Popolo gremita, per conquistare l’ambito Trofeo ed il “Palio”, costituito da un drappo, ricamato a mano, con motivi che si richiamano alla realtà locale e realizzato dal noto pittore cetrarese Pietro De Seta.

La prima edizione del “TORNEO DEI RIONI” si svolse il 13 luglio del 1986 in onore di San Benedetto Abate, sia per ricordare la vittoria della nostra cittadina contro i predoni turchi nel 1573; in quell’ occasione le difese cittadine abbatterono la nave ammiraglia barbaresca, celebrando l’unione dei Rioni, che in occasioni civili si erano sempre trovati divisi e litigiosi tra loro e sia per rievocare momenti significativi della storia locale.

Una storia ricca di gesta, di eventi, di cultura e di tradizioni.

Non si può però comprendere la storia di Cetraro oggi se non si conosce quella di ieri, perché la storia è l’anima di questa città. Non si può quindi parlare del Torneo dei Rioni senza raccontare il passato, infatti prima della competizione entrerà sul campo di gioco la corte di Sikelgaita con i costumi medioevali tra musiche e sbandieratori che faranno rivivere la straordinaria grandezza dell’antica Cetraro, feudo normanno donato dalla principessa Sikelgaita all’Abbazia di Montecassino.

L’intera manifestazione è iniziata con la Benedizione dei Gonfaloni Rionali durante la Santa Messa del 07 luglio, giornata dedicata agli sportivi ed inserita nei festeggiamenti in onore di San Benedetto Abate, patrono di Cetraro, è proseguita con i pre-giochi: il torneo di footvolley , vinto dal Rione Delfini e dal torneo di beach volley, vinto dal Rione Panda.

Durante i mesi di Luglio ed Agosto si sono svolte nei vari Rioni le sagre gastronomiche di specialità cetraresi e calabresi, il tutto si concluderà venerdi 10 agosto con il “Torneo dei RIONI – Roberto Piazza” con l’accensione del Braciere Rionale che darà inizio ai giochi.

Dal 2009 il TORNEO DEI RIONI è dedicato a Roberto Piazza, un ragazzo di 32 anni sposato e padre di due bambini, il cui cuore si è fermato nel pomeriggio dell’otto luglio 2008 mentre partecipava ad un pre-gioco per il Rione Drago.
Particolarmente toccante sarà il momento in cui la fiaccola, portata da Giancarlo Piazza, fratello di Roberto, entrerà in Piazza del Popolo ed accenderà il braciere rionale, circondato da tutti i capitani rionali, che darà inizio alle gare.

Il Torneo dei Rioni-Roberto Piazza sarà trasmesso in livestream al seguente lik:
https://livestream.com/accounts/1632359/events/8321734

Il Presidente
Ciro Visca

COMMENTA IL POST


Questo articolo è stato letto 1.375 volte
© 2018 CiRNews - Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti

Scroll Up
error: Questo contenuto è protetto