Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Spanò: occhio ai bassi fondali del Porto!

- Politica

“Il porto di Cetraro presenta problemi di fondali bassi”. Inizia così l’ultimo comunicato stampa diffuso da Mirko Spanò, di Autonomia e Diritti. “Nelle settimane scorse – afferma Spanò – una barca a vela si è arenata! Pertanto, sollecito l’amministrazione comunale a voler informare i gestori del Porto, al fine di predisporre segnali luminosi che indichino […]

Facebook

“Il porto di Cetraro presenta problemi di fondali bassi”.

Inizia così l’ultimo comunicato stampa diffuso da Mirko Spanò, di Autonomia e Diritti.

“Nelle settimane scorse – afferma Spanò – una barca a vela si è arenata! Pertanto, sollecito l’amministrazione comunale a voler informare i gestori del Porto, al fine di predisporre segnali luminosi che indichino i punti in cui insistono i problemi di fondale basso, in modo da permettere agli scafisti ed ai pescherecci un sicuro rientro”.

“L’amministrazione Aieta – afferma l’esponente di Autonomia e Diritti – conosce il problema da tempo, che andrebbe risolto con sollecitudine”.

“Come si può – si chiede Spanò – dopo molto tempo che la Giunta Aieta è a conoscenza del problema, stare fermi e non trovare una soluzione?”.

“Per il porto di Cetraro sono stati stanziati circa ottocentomila euro dalla Regione, affinché si effettuassero lavori idraulici e di illuminazione, ma i questi non sono ancora iniziati”.

“Anche il depuratore che, in quest’anno doveva andare in funzione, presenta problematiche per lo smaltimento dei fanghi. Siamo arrivati in estate ed ancora l’amministrazione non è riuscita a metterlo in funzione. Spero che il funzionamento di questo depuratore diventi realtà al più presto. Siamo stanchi di sentire cattivi odori. Noi cittadini di Cetraro vogliamo un mare pulito ed un paese che profumi”.

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up