Press "Enter" to skip to content

Santa Maria del Cedro, domani l’inaugurazione della biblioteca comunale

Domani, mercoledì 28 settembre, alle ore 10,30, sarà inaugurata la biblioteca comunale, situata nei locali adiacenti la Sala Consiliare, in via dei Longobardi. La Biblioteca è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Santa Maria del Cedro, che ne ha affidato la gestione all’Associazione Culturale Iside – in base ad una procedura di evidenza pubblica con determina n. 147 del 5 maggio 2016 – con sede in Santa Maria del Cedro, costituita nel 2013 e composta da persone che vogliono investire sul territorio. Le attività della biblioteca saranno rivolte alla cittadinanza di varie fasce d’età; infatti, accoglierà bambini, ragazzi e adulti…

Last updated on 25 Febbraio 2017

Domani, mercoledì 28 settembre, alle ore 10,30, sarà inaugurata la biblioteca comunale, situata nei locali adiacenti la Sala Consiliare, in via dei Longobardi. La Biblioteca è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Santa Maria del Cedro, che ne ha affidato la gestione all’Associazione Culturale Iside – in base ad una procedura di evidenza pubblica con determina n. 147 del 5 maggio 2016 – con sede in Santa Maria del Cedro, costituita nel 2013 e composta da persone che vogliono investire sul territorio.

sophiaLe attività della biblioteca saranno rivolte alla cittadinanza di varie fasce d’età; infatti, accoglierà bambini, ragazzi e adulti che si ritroveranno in percorsi di lettura, incontri con autori, gare di scrittura, laboratori creativi ed espressivi, anche in sinergia con gli istituti scolastici cittadini. Saranno inoltre organizzati eventi e progetti

L’inaugurazione ha luogo dopo che sono stati suddivisi in categorie e catalogati più di 700 testi già di proprietà del comune. Ma chiunque voglia donare libri alla comunità, attraverso la biblioteca, può farlo, nel corso della cerimonia inaugurale o nei giorni di apertura al pubblico.

“Il 28 settembre – ha affermato l’Assessore Emanuela Dito – giungeremo alla realizzazione di un ulteriore progetto pensato, sostenuto e voluto dall’amministrazione comunale fin dai primi giorni dall’insediamento. È un momento importante per la nostra comunità: abbiamo scelto di investire nella Cultura e l’esistenza di una biblioteca comunale; è senza dubbio un sostanzioso valore aggiunto, un servizio utile e gratuito di cui goderne per stimolare e arricchire le conoscenze, un luogo da vivere come centro di aggregazione culturale, in piena libertà e armonia. Possiamo essere felici”.

Il presidente dell’Associazione Iside, Giampiero Valente, ha dichiarato: “Era da tempo che sentivamo la necessità di avere nella nostra piccola realtà un luogo dedicato alla lettura, un luogo dove poter ricercare la storia del nostro territorio. Per questo, a nome di tutta l’Associazione Culturale Iside, di tutte le Associazioni presenti sul territorio e di tutti gli abitanti di Santa Maria del Cedro vorrei ringraziare il Sindaco Ugo Vetere, l’Assessore Dito e tutta l’amministrazione. Tutto questo è opera della loro caparbietà di far crescere un intera popolazione, o meglio di dare gli strumenti che portano alla sua crescita”.

Comments are closed.