Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

#Samara anche a Cetraro???

- Costume e società

L’assurdo gioco che sta “terrorizzando” numerosi paesi in tutta Italia pare sia arrivato anche Cetraro. Pare!!!

Facebook

Abbiamo intercettato sui social network alcuni commenti di utenti che, indirettamente, parlano della presenza di #Samara anche a Cetraro. Sarà vero? Speriamo di no!

C’è chi parla di un avvistamento alla Marina, vicino la stazione, e chi parla invece di Santa Maria di Mare. Ciò che è certo è che i commenti contro l’ennesimo challenge e, soprattutto, contro chi lo segue sono davvero tanti!

Ma di chi (o meglio, di cosa) si tratta con precisione? Semplice: è un gioco, anzi una sfida, partita dai social che invita le persone, soprattutto i più giovani, a travestirsi come la protagonista del celebre horror “The ring”, Samara Morgan, con lunghi capelli neri e un lenzuolo bianco. L’obiettivo? Travestirsi, mettere paura alle persone e, naturalmente, farsi fotografare e riprendere, per poi condividere.

La foto si riferisce a un avvistamento a Pagani (Salerno).

Una stupidata in sostanza! Una bravata che però rischia non solo di creare danni seri, ma anche mettere a rischio la stessa incolumità della “protagonista”. Già, perché oltre a generare il panico (soprattutto a chi il “gioco” non lo conosce!), chi si traveste rischia di prenderle di santa ragione dalle vittime dello scherzo. Cosa che – ahimè – è già successa.

A Roma, ad esempio, così come a Catania, le ragazzine di turno che si erano travestite da Samara, sono state aggredite e prese a calci. E a giudicare da ciò che si legge sui social, sono in molti che farebbero la stessa cosa.

Forse, avvisa qualcuno, sarebbe meglio evitare “commenti leggeri e stupidi. In fondo, sono solo ragazzine coinvolte in una stupida challenge diventata virale. E sono numerosi i casi di pestaggi di gruppo“.

D’altronde, come dargli torto? Comunque, non si può e non si deve. Quindi… evitiamo, sia di travestirci che di prendere iniziative sbagliate.

A presto.

La foto si riferisce a un avvistamento a Pagani (Salerno).

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up