Press "Enter" to skip to content

Raccolta differenziata e il mistero dei cassonetti scomparsi

La raccolta differenziata a Cetraro sembra incontrare già alcune difficoltà, ancora prima di iniziare. È di qualche giorno fa la notizia (apparsa sulla Gazzetta del Sud) che dirama una nota dell’assessore all’Ambiente Marco Bianco, in cui afferma: “Abbiamo posizionato per tre volte i cassonetti in due o tre contrade. Alcuni non li abbiamo trovati, altri sono stati danneggiati, altri ancora buttati nelle scarpate”. Insomma, vita difficile per la raccolta differenziata che appare oggetto di vandalismi e furti. Nella nota Bianco continua dicendo: “Dobbiamo attivarci immediatamente per informare i cittadini e per avviare un’opera di sensibilizzazione ed educazione, al fine di…

Last updated on 25 Febbraio 2017

cassonetti differenziataLa raccolta differenziata a Cetraro sembra incontrare già alcune difficoltà, ancora prima di iniziare. È di qualche giorno fa la notizia (apparsa sulla Gazzetta del Sud) che dirama una nota dell’assessore all’Ambiente Marco Bianco, in cui afferma: “Abbiamo posizionato per tre volte i cassonetti in due o tre contrade. Alcuni non li abbiamo trovati, altri sono stati danneggiati, altri ancora buttati nelle scarpate”.

Insomma, vita difficile per la raccolta differenziata che appare oggetto di vandalismi e furti. Nella nota Bianco continua dicendo: “Dobbiamo attivarci immediatamente per informare i cittadini e per avviare un’opera di sensibilizzazione ed educazione, al fine di mettere in pratica con successo la raccolta differenziata, che rappresenta un punto di forza della politica ambientale”.

Per sensibilizzare la popolazione cetrarese, sembra che l’Amministrazione abbia già previsto la distribuzione di materiale illustrativo alle famiglie.

Staremo a vedere se nei giorni a venire cambierà qualcosa e se la distribuzione dei cassonetti differenziati riprenderà il normale corso.

Comments are closed.