Press "Enter" to skip to content

Il primo evento Lego al Sud Italia

Santa Maria del Cedro (CS) – Dedicato principalmente ai bambini di età compresa fra i 6 e i 16 anni, è nato con l’obiettivo di offrire gratuitamente a tutti, siano essi appassionati dei LEGO o meno, due giorni di sano divertimento. Ad averlo ideato e poi organizzato è Marcello Oliani, graphic designer, che sta lavorando al progetto da ben due anni. Oliani è, infatti, socio dell’it LUG, l’Italian LEGO® Users Group, un’Associazione nata nel 1999 come comunità indipendente di appassionati LEGO® – AFOL (Adult Fan of LEGO®). È riconosciuta da The LEGO Group ed è rappresentata presso LEGO® dalla figura del LEGO® Ambassador.

BRICK GENERATION DAYS aspira a proporre grandi valori, condivisi da una delle aziende leader nel mondo dell’intrattenimento e dell’educazione, una vera eccellenza nella produzione di giocattoli, che punta alla creatività e allo sviluppo della logica in chi gioca.

“Un momento di svago, ma anche di creatività – afferma Marcello Oliani -, voglia di stare insieme e soprattutto ispirare o sviluppare nei piccoli ospiti un sincero interesse nei confronti di attitudini o inclinazioni a loro forse ancora sconosciute…o come recita la mission dell’azienda danese “Ispirare e sviluppare i costruttori di domani”, siano essi grandi architetti, designer o semplicemente appassionati del mondo LEGO®.  Scopo dell’evento è di fornire ai più piccoli non solo degli spazi “inediti” di gioco, ma anche proporre delle “modalità” di gioco non da tutti conosciute. I mattoncini LEGO® offrono infatti infinite forme di interazione, dove l’età diventa lo spartiacque fra una tipologia di attività e l’altra. LEGO® si rivolge infatti a diversi livelli di giocatori/utenti; partendo dai più piccoli in età prescolare fino ad arrivare all’età adulta”.

BRICK GENERATION DAYS è una manifestazione unica nel suo genere e non vede paragoni per concezione e modalità di evoluzione Al suo interno sarà presente un’area gioco per bambini, che avranno a disposizione chili e chili di mattoncini. Eventi simili certo esistono, ma non hanno mai visto protagonista il Sud Italia, che quindi, diviene  polo espositivo di riferimento per eventi di tale natura.