Press "Enter" to skip to content

Parte la Settimana della Cultura Benedettina

Last updated on 26 Febbraio 2017

Domenica 30 giugno e fino a martedi 9 luglio, si svolgerà, nei luoghi più suggestivi della nostra cittadina, la Settimana della Cultura Benedettina, evento culturale che attraverso dibattiti e convegni, musical, mostre a tema e degustazioni, ci consentirà di entrare nell’affascinante mondo di San Benedetto Abate, da mille anni patrono di Cetraro, e dei suoi seguaci.

San-Benedetto In particolare la mostra e il musical della compagnia teatrale de “Il Sipario” su Suor Crocifissa Militerni, che agli inizi del secolo scorso si prodigò per la realizzazione dell’Istituto delle Suore Battistine a Cetraro centro, ci farà riscoprire una straordinaria figura della storia cetrarese che, con la sua opera, ha contribuito alla emancipazione sociale e culturale di tantissime generazioni.

Sarà il senatore Franco Pistoia nella giornata di martedi 2 luglio alle 19.30 nei giardini di palazzo Del Trono, insieme alla madre provinciale delle suore Battistine Lina Pantano e a Mons.

Leonardo Bonanno Vescovo di San Marco Argentano, a chiudere, con la presentazione della ristampa del libro di Igino Giordani, la prima parte delle manifestazioni legate a suor Crocifissa.

La seconda parte della Settimana Benedettina inizierà domenica 7 luglio con tre iniziative che spazieranno dalla teologia alla storia, dall’archeologia all’economia.

Nello specifico il 7 luglio alle 19.30 il vaticanista di Repubblica.it Andrea Gualtieri intervisterà Mons. Ignazio Schinella sul tema “Da Benedetto a Francesco. La tradizione monastica nella successione petrina”; lunedi 8 luglio, nella struttura della Casa del Vicario di Montecassino, agriturismo sito nella suggestiva località Bosco di Cetraro, sarà presentato alle 19 il libro “Dal simbolo solare al signum crucis. Archeologia dell’idea per un’immagine” della dot.ssa Maria Claudia Tocci con l’intervento di Don Ennio Stamile e la degustazione di prodotti dolciari della Abbazia di Montecassino.

L’ultimo appuntamento, prima della festa patronale di giorno 11 che vedrà quest’anno la presenza di S.E. Vincenzo Bertolone, sarà dedicato ad un approfondimento sulla attuale crisi economica con il dibattito “Benedetta economia”.

Saranno infatti la Dott.ssa Maria Pompò che affronterà il tema “Stato, mercato e vita civile” e il Prof. Paolo Palumbo con il tema “Una regola per l’economia: il pensiero di Benedetto”, entrambi docenti dell’Università Telematica Giustino Fortunato di Benevento, a chiudere la quarta edizione della manifestazione.

Un percorso dunque intrapreso nel 2010 dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cetraro, dedicato alla conoscenza e all’approfondimento della cultura benedettina, che ha segnato per secoli la storia e la crescita culturale, religiosa e civile della città di Cetraro e dell’intera Europa, che negli ultimi anni ha accompagnato le festività civili e religiose patronali consentendo di rafforzare la percezione dell’identità storica e culturale della cittadina tirrenica.

manifesto

[Riceviamo e Pubblichiamo]

Comments are closed.