Press "Enter" to skip to content

Nasce il premio nazionale di letteratura “Città di Cetraro”

«Il Centro sociale anziani di Cetraro istituisce il Premio nazionale di lettura “Città di Cetraro”» si legge.

«La prima edizione dovrebbe tenersi a fine novembre prossimo a conclusione del Caffè letterario che quest’anno è alla sua ottava edizione.

La decisione è stata assunta all’unanimità venerdì scorso dal direttivo presieduto da Vittoria Colistra. Nell’ambito degli eventi culturali programmati, si terrà anche il 30 aprile alle ore 18 un’iniziativa di letteratura con la presentazione del racconto “A chi la tocca la tocca” di Gaetano Bencivinni.

Il volume sarà illustrato da don Ennio Stamile, responsabile regionale dell’associazione Libera.

Il gruppo di lavoro, formato da Gaetano Bencivinni, Rudi Angilica e Luigi Renella sta predisponendo il percorso organizzativo che si renderà necessario per ospitare un evento destinato a coinvolgere tutte le associazioni culturali della città, l’amministrazione comunale, la provincia di Cosenza e la regione Calabria.

Il Premio di letteratura rientra nell’ambito del piano di lavoro predisposto dal Centro con l’utilizzazione di finanziamenti specifici legati alla legge regionale sull’invecchiamento attivo, voluta fortemente dal consigliere regionale Giuseppe Aieta».