Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Mormanno-Cetraro, Falbo: “che sia l’inizio di una bella amicizia”

- Costume e società

Grande accoglienza a Mormanno per una delegazione del Centro della terza età di Cetraro marina

Facebook

«Un posto meraviglioso, carico di storia e cultura».

Sono parole dell’assessore di Cetraro alle Politiche Sociali Barbara Falbo che, in una breve nota, descrive la giornata trascorsa a Mormanno nella ricorrenza delle festività di San Giuseppe. Visita organizzata dal Centro della terza età di Cetraro marina.

«Ringraziamo il sindaco Regina – scrive Falbo – e gli assessori Pappaterra e De Luca per l’invito e, soprattutto, per la bellissima giornata che ci hanno fatto passare, trascorsa tra le tradizioni e la magia di uno scambio culturale meraviglioso: abbiamo visto posti straordinari e unici, come il faro, la cattedrale, la chiesa di San Nicola e tanti altri».

«E ringrazio anche i ragazzi del servizio civile che, nella loro veste di guide turistiche, sono stati impeccabili!».

«Magnifici anche i video proiettati per l’occasione. Immagini che ci hanno raccontato, attraverso filmati e interviste a persone anziane, molte delle tradizioni di Mormanno. Ad esempio, del perché si servono determinati piatti tipici per il cosiddetto “cummitu”. Piatti locali buonissimi, come i fagioli che – secondo la leggenda – preparati da una massaia del posto, non furono offerti ad un eremita affamato di passaggio perché destinati al marito di ritorno dal lavoro. Ma all’arrivo di quest’ultimo – forse per opera di San Giuseppe, appunto – i fagioli nella pignatta si sciolsero».

«Un plauso, naturalmente, va anche al direttivo del Centro, che mi ha fortemente voluta con loro, alla Pro Loco e alla Pubblica Amministrazione. Personalmente, spero sia davvero l’inizio di una bella e duratura amicizia tra i due paesi».

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Francesco Forestiero




Scroll Up