Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

L’Assessore al Turismo del Comune di Cetraro ha incontrato quelli di Acquappesa e Guardia Piemontese, Lucia Vaccaro e Antonietta D’Angelis

Incontro sul Turismo: Cesareo: “Si cambia registro”

Redazione, in Politica
Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

“Si cambia registro…
Stiamo lavorando ad un progetto turistico che superi le promozioni “individualistiche” e favorisca una vera promozione del territorio”. Sono parole dell’assessore al Turismo del Comune di Cetraro Tommaso Cesareo.

“A tal proposito – ha fatto sapere l’Assessore – ho incontrato gli assessori al turismo dei comuni di Acquappesa e Guardia Piemontese, Lucia Vaccaro e Antonietta D’Angelis, ai quali ho proposto un protocollo di intesa che serva a tracciare un percorso turistico culturale che unisca le rispettive realtà, e faccia conoscere ai turisti che sceglieranno le nostre città, le “ricchezze” storiche, culturali e paesaggistiche del nostro territorio”.

“Un percorso – specifica Cesareo – che attraversi i sentieri di culture diverse, che parta dal Borgo Occitano di Guardia Piemontese e arrivi al Museo di Cetraro, dove sono presenti, oltre ai reperti del popolo dei Bretti, anche importanti testimonianze della cultura Benedettina, e visite alle Terme Luigiane e al porto di Cetraro: turismo termale e turismo portuale“.

“Tra le altre cose – continua – potremmo ‘sfruttare’ il turismo termale per mettere finalmente in pratica la tanto desiderata destagionalizzazione, visto che le Terme Luigiane restano in attività fino a novembre”.

“Mi preme sottolineare – conlcude – la pronta e convinta adesione al progetto da parte degli assessori delegati, e delle amministrazioni di appartenenza, che hanno dimostrato intelligenza e lungimiranza. Sono convinto che insieme a loro metteremo in campo azioni e progetti utili al definitivo decollo di un territorio che possiede enormi potenzialità!”.

 

COMMENTA IL POST


Questo articolo è stato letto 486 volte
© 2018 CiRNews - Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti

Scroll Up
error: Questo contenuto è protetto