Press "Enter" to skip to content

Il peso dell’Intelligenza Artificiale in ogni ambito della vita quotidiana

La tecnologia ormai è una costante nella vita quotidiana. E senza non si potrebbe più stare. I social influenzano la vita di tutti i giorni, divisa a metà tra smartphone, pc, smart tv, pc. La digitalizzazione agisce profondamente in tutti gli ambiti, costantemente, e trasferisce tutto lo scibile umano sul piano tecnologico. Non solo più semplice curiosità scientifica ma semplificazione e velocizzazione di azioni comuni. Poi, con l’arrivo dell’Intelligenza Artificiale, è stato compiuto un altro passo di qualità. Basti pensare che l’IA è servita in larga parte del mondo occidentale a tracciare meglio i contagi da Covid-19, o sul fronte del lavoro, immerso com’è nello smart-working. E così in tutti gli altri settori, come dimostra l’infografica elaborata da Giochidislots.

Nel lavoro per esempio l’intelligenza artificiale si è rivelata fondamentale per identificare i profili ideali da parte di numerose aziende. In questo caso le tecnologie hanno fornito alle aziende possibilità di analizzare i dati, selezionare e valutare i profili e via dicendo. Grazie ad un software chiamato Pymetrics, che è utile a raccogliere dati in modo imparziale che vengono poi elaborati, aziende come McDonald’s hanno fatto un salto di qualità clamoroso.

La tecnologia ormai è una costante nella vita quotidiana. E senza non si potrebbe più stare. I social influenzano la vita di tutti i giorni, divisa a metà tra smartphone, pc, smart tv, pc. La digitalizzazione agisce profondamente in tutti gli ambiti, costantemente, e trasferisce tutto lo scibile umano sul piano tecnologico. Non solo più semplice curiosità scientifica ma semplificazione e velocizzazione di azioni comuni. Poi, con l’arrivo dell’Intelligenza Artificiale, è stato compiuto un altro passo di qualità. Basti pensare che l’IA è servita in larga parte del mondo occidentale a tracciare meglio i contagi da Covid-19, o sul fronte del lavoro, immerso com’è nello smart-working. E così in tutti gli altri settori, come dimostra l’infografica elaborata da Giochidislots.

Nel lavoro per esempio l’intelligenza artificiale si è rivelata fondamentale per identificare i profili ideali da parte di numerose aziende. In questo caso le tecnologie hanno fornito alle aziende possibilità di analizzare i dati, selezionare e valutare i profili e via dicendo. Grazie ad un software chiamato Pymetrics, che è utile a raccogliere dati in modo imparziale che vengono poi elaborati, aziende come McDonald’s hanno fatto un salto di qualità clamoroso.

Di intelligenza artificiale vivono i social, poi: Facebook e il suo algoritmo l’hanno sfruttata per individuare contenuti violanti la policy sull’odio social. Così il 97% di certi contenuti sono stati rimossi in tempi record.

E che impatti, invece, sul sistema scolastico? La Dad ha messo a dura prova tutti i rami dell’istruzione. Microsoft ha sfruttato AffectiveSpotlight, uno strumento che testa il livello di partecipazione ad una videolezione, capace di ricreare movimenti del corpo, mimica facciale, linguaggio corporeo, tutto poi tradotto in numeri efficaci per quanto limitati: il tutto è ancora in divenire, su questo fronte.

In ambito di salute invece l’IA aiuta a stabilire le priorità nel corso della campagna vaccinale per il Coronavirus, digitalizzando i file di tutti i pazienti. Ancora più utile sarà nei prossimi anni.
Infine nel mondo del gioco l’IA viene utilizzata per individuare i soggetti più a rischio. Rdentify è il software leader nel settore al momento, perché specializzato nell’individuazione di clienti vulnerabili. Questo sfrutta l’IA per monitorare chat dal vivo ed abitudini di gioco, affidando al giocatore un punteggio in base al livello di rischio corso. Si possono poi utilizzare modelli di machine learning per evidenziare i primi segni di autoesclusione, di compulsione, di gioco d’azzardo problematico, sistemi implementati con successo nei maggiori casinò online presenti in Italia. Il sistema di punteggio che va a calcolare il rischio ha un funzionamento in tempo reale e in sincronia con il CRM dell’operatore.