Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

Il nuovo Parroco di San Filippo: “Sono felice di essere qui… Sarò il Parroco di tutti!”

- I commenti

Domenica 4 Novembre, la Parrocchia Beata Vergine Addolorata in San Filippo di Cetraro, ha accolto il nuovo Parroco Don Agostino Tudda, durante la Celebrazione delle ore 11:00

Facebook

La S. Messa è stata presieduta da Mons. Ermanno Raimondo, Vicario della Forania di Belvedere Marittimo, che per mandato del Vescovo della Diocesi S. Marco Argentano – Scalea, Sua Ecc. Mons. Leonardo Bonanno, ha consegnato simbolicamente la chiave della Chiesa e la seduta del celebrante a Don Agostino, leggendo il Decreto del Vescovo riguardante la nomina del nuovo parroco. Presenti alla Celebrazione anche Don Ennio Stamile e Don Loris Sbarra, che hanno voluto unirsi a questo momento.

Mons. Ermanno ha inoltre ringraziato tutti i precedenti parroci che si sono susseguiti negli ultimi anni e presentato Don Agostino, che nel corso degli anni succedenti alla sua ordinazione presbiterale, ha svolto servizio, nelle parrocchie di S. Caterina Albanese, San Sosti, S. Marco scalo.

Tanti i fedeli presenti, ragazzi, giovani e adulti che hanno accolto e salutato il nuovo parroco con gioia, commozione e fiducia per i giorni avvenire.

Don Agostino, visibilmente emozionato e felice, nel suo saluto, ha espresso gratitudine al Vescovo della nostra Diocesi ed a Mons. Ermanno, dichiarando la sua gioia per questo nuovo incarico di pastore nella comunità parrocchiale di San Filippo, manifestando la volontà di rimanere per lunghi anni nella parrocchia e la voglia di incontrare, conoscere e condividere questo cammino con tutti: ragazzi, giovani, adulti, anziani e ammalati, sottolineando la volontà di essere il parroco di tutti.

Domenica prossima, 11 Novembre, Don Agostino vivrà, insieme ai ragazzi di Azione Cattolica della sua nuova Parrocchia, la Festa del Ciao ACR, congiuntamente ai ragazzi della Parrocchia S. Benedetto Abate di Cetraro. Una giornata di gioco, preghiera e divertimento accompagnati dallo slogan annuale “Ci prendo gusto”, ambientato nel mondo della cucina!

A Don Agostino auguriamo un Buon cammino.

 

 

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Riceviamo e Pubblichiamo