Press "Enter" to skip to content

Il disegno è la sincerità nell’arte…

…non ci sono possibilità di imbrogliare. O è bello o è brutto. Prendo in prestito questa citazione di Salvador Dalì per presentarvi un altro talento nostrano. Una persona dotata di estro e creatività, oltre che di una sorprendente dote naturale per il disegno. E non lo faccio perché lui è un mio carissimo amico, ma semplicemente perché è bravo. E ve ne renderete conto. L’ultima volta, vi avevo parlato di Francesca Mazzei, una fanciulla che canta con la voce di un angelo. Oggi, è il turno di un ragazzo. Anzi, di uomo, vista l’età, che è capace di creare del…

Last updated on 25 Febbraio 2017

…non ci sono possibilità di imbrogliare. O è bello o è brutto.

Prendo in prestito questa citazione di Salvador Dalì per presentarvi un altro talento nostrano. Una persona dotata di estro e creatività, oltre che di una sorprendente dote naturale per il disegno. E non lo faccio perché lui è un mio carissimo amico, ma semplicemente perché è bravo. E ve ne renderete conto.

L’ultima volta, vi avevo parlato di Francesca Mazzei, una fanciulla che canta con la voce di un angelo. Oggi, è il turno di un ragazzo. Anzi, di uomo, vista l’età, che è capace di creare del magico con una matita in mano. Molti di voi già lo conoscono, ma per i pochi che non sanno di cosa è capace Panaiotis Kruklidis, ecco qualche suo lavoro.

[portfolio_slideshow]

Panaiotis è un architetto. Si è laureato all’Università degli Studi di Firenze ed è da sempre un fervido studioso ed appassionato di archeologia. Oggi, potrebbe definirsi un Architetto/Illustratore. Fa parte del Mandarino Blu, una realtà che si occupa di comunicazione visiva, fornendo servizi grafici nei vari ambiti di rappresentazione: architettura, illustrazione, design, grafica, progettazione web, e tanto altro. .

Se volete dare un’occhiata ad altri suoi disegni o ad altre sue illustrazioni, vi consiglio di visitare il suo blog personale: Il taccuino di Pan, oppure, semplicemente, di recarvi al Museo dei Brettii e del Mare a Palazzo del Trono. Già, perché alcune illustrazioni e grafiche dei pannelli presenti sono opera sua. Come il guerriero riportato a fianco.

A presto.

Comments are closed.