Press "Enter" to skip to content

Giovani Democratici di Cetraro: “I problemi non si affrontano con le chiacchiere”

Last updated on 25 Febbraio 2017

I Giovani Democratici di Cetraro intervengono nel botta e risposta tra il circolo PD e il presidente del FLAG La Perla del Tirreno Gabriella Luciani, partito dopo l’incontro tenutosi nella Sala Conferenze della Colonia San Benedetto sabato scorso, tra i pescatori e il consigliere regionale Mauro D’Acri.

“I Giovani Democratici – si legge nella nota diffusa nella tarda serata di ieri – trovato assolutamente inconsistente la replica dell’assessore alle attività produttive alle riflessioni politiche del PD che, a proposito della questione ittica Cetrarese si è limitato soltanto a sottolineare che i problemi della città si affrontano attraverso iniziative volte a coinvolgere ampi schieramenti con l’esclusivo obiettivo di dare risposte concrete ai problemi sollevati dalle categorie sociali.

Il dato politico, che certamente è sfuggito alla Luciani, poco abituata a muoversi in ottiche politiche e partitiche, è costituito dal fatto che in questa fase la questione ittica e le questioni legate al commercio sono state oggetto di confronto ampio tra i GD, il circolo del PD e l’intera maggioranza.

È fin troppo evidente che tali questioni debbano essere affrontate lungo un percorso comune, che esclude iniziative individualistiche, destinate solo ad alimentare confusione, sterili protagonismi, inutili esibizioni.

Ci meraviglia che il consigliere Comunale Samuele Losardo delegato alla pesca, non abbia partecipato all’evento. Ci meraviglia che la prima uscita del FLAG a Cetraro abbia registrato l’assenza del Sindaco Angelo Aita. Ci meraviglia che a presiedere l’evento non siano state le associazioni private dei pescatori, di cui parla Luciani, ma siano stati l’assessore alle attività produttive ed il Consigliere Regionale Mauro d’Acri.

Certo è comunque che la difesa della Presidente del FLAG chiama in causa l’intera maggioranza, che, con la propria assenza all’evento ha di fatto preso le distanze da un percorso politico considerato inopportuno e controproducente.

I GD auspicano che il percorso avviato dal PD su commercio e centro ittico possa procede in modo costruttivo senza incidenti di percorso e con l’esclusiva finalità di risolvere le questioni della nostra comunità”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2022 - 2023 © SCS Srl