CiRNews.it | Cetraro In Rete

L’informazione che mancava

Giornata della Memoria: 27 gennaio 2019. Il programma della manifestazione

- Eventi

Contro ogni forma di violenza: in ricordo della dottoressa Annalisa Giordanelli

Facebook

In un grigio pomeriggio, del 27 gennaio 2016, veniva barbaramente trucidata, in via San Francesco della nostra città, la dott. Annalisa Giordanelli. Vittima della follia dell’uomo e del suo irrefrenabile istinto alla violenza, lasciava nel più completo sgomento una famiglia esemplare, che non riusciva a trovare alcuna motivazione logica di fronte a tale efferato delitto. Chi l’ha conosciuta ha saputo apprezzare la sua profonda umanità ed i sentimenti che lei emanava di condivisione delle sofferenze fisiche e psicologiche dei suoi pazienti, ai quali non faceva mai mancare il suo confortante sorriso e le amorevoli cure, frutti della sua curata formazione scientifica e della rigorosa deontologia di medico della quale era in possesso. Cetraro ha assunto il suo sacrificio a simbolo di ogni forma di violenza commessa sulle donne. Domenica, 27 Gennaio p.v., sarà la Giornata della memoria. Annalisa sarà ricordata con una suggestiva e cristiana cerimonia, allestita dalla Amministrazione Comunale nell’ ambito delle manifestazioni della Settimana della Cultura Benedettina.

Il programma prevede quanto segue:

– Ore 16,30 : “ Inaugurazione Panchina Rossa”, il loc. San Francesco.
– Ore 17,30: “ Chiesa Madre San Benedetto Abate – Santa Messa “.
– Ore 18,30 : “ Chiesa Madre San Benedetto Abate – Concerto lirico con il soprano Chiara Carrozzino, il tenore Emanuele Campilongo, in collaborazione con gli Sclarinax Reeds Quartet “.

Come cittadino e consigliere comunale di questa città sento il dovere di ringraziare l’Amministrazione comunale per tale iniziativa e per la sensibilità dimostrata, accogliendo la mia richiesta, nell’ istituzionalizzare una memoria che non potrà mai essere cancellata dalle menti della nostra gente e che dovrà essere di monito a quanti consumano atti disumani di violenza sulle donne.

Un particolare ringraziamento, per la collaborazione prestata, all’ ing. Nadia Pugliese, propositrice della istallazione della “ Panchina Rossa”, simbolo della violenza contro le donne.

Il Consigliere Comunale
Samuele Losardo

 

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Riceviamo e Pubblichiamo




Scroll Up