Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

Germania, infermiere sospettato di 84 omicidi – FOTO

- Dal Mondo

Si chiama Nils Hoegel, l’infermiere tedesco, già condannato per la morte di due pazienti, sospettato di aver provocato la morte di altre 84 persone.

Facebook

Il fatto sarebbe avvenuto tra il 2000 e il 2005. Lo hanno riferito gli investigatori, secondo cui “la commissione d’inchiesta speciale ha certificato 84 decessi“. La notizia è stata riportata dall’Adnkronos.

“Due anni fa – si legge – Hoegel era stato incriminato per l’uccisione di due pazienti e il tentato omicidio di altri due in una clinica nella città nordoccidentale di Delmenhorst”.



A quanto riportato, nei corpi esumati su ordine di un tribunale sono state trovate tracce di un farmaco che provoca l’arresto del sistema cardiovascolare. L’infermiere 40enne – secondo le accuse – iniettava il farmaco per poi tentare di rianimare i pazienti e presentarsi come un eroe.

Ad attirare l’attenzione su l’infermiere è stato l’elevato numero di decessi durante i suoi turni di lavoro. Circostanza che ha provocato lavvio dell’inchiesta.

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Massimo Valentini




Scroll Up