Press "Enter" to skip to content

Forza Italia: “Chiediamo la convocazione del Consiglio Comunale

Richiesta di convocazione del Consiglio Comunale, in forma di urgenza e straordinarietà

Condividi su...

Con la presente, La invitiamo a voler predisporre un atto che consideriamo di assoluta necessità e che riguarda le funzioni istituzionali, che Lei svolge in qualità di Presidente della Massima Assise.

Le chiediamo la convocazione del Consiglio Comunale, in forma di straordinarietà e urgenza, attraverso tutte le modalità che ritiene più opportune, +per l’approvazione di una Deliberazione strettamente collegata alla liberazione di preziose risorse finanziarie regionali a favore della nostra Cassa comunale. E’ di nostra conoscenza, che il ritardo di approvazione della Deliberazione di Consiglio, riguardante il “Piano di rateizzazione debito con la Regione Calabria per le tariffe RSU anni ’15–’18.

Approvazione convenzione”, stia provocando il blocco dei trasferimenti annuali, all’indirizzo del nostro Ente, da parte dei competenti Uffici regionali. Trattasi, nella fattispecie, di rilevanti somme relative al rimborso di contributi, quota-mutui, spettanti alla Regione Calabria, in quanto assunti con la Cassa Depositi e Prestiti, in compartecipazione con il Comune.

Ma, anche, del rimborso del contributo regionale RSU, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 230 mila Euro. Tra i trasferimenti, non ancora pervenuti per lo stesso motivo, quelli relativi ad altre anticipazioni di finanziamenti già sostenuti dal nostro Ente, tra cui la spesa per l’organizzazione della “Settimana Benedettina”, anno 2019. Gli atti deliberativi da noi consultati, ci fanno pensare ad una somma complessiva che si aggira tra i 600 e i 700 mila Euro.

Non è nostra intenzione sostituirci al ruolo istituzionale che spetta, specificatamente, all’amministrazione comunale!

Ma la durezza dei tempi impone l’assunzione di responsabilità che vanno al di là di qualsiasi posizione partitica e consiliare. Ci auguriamo che la nostra disponibilità, per il bene della città e dei cittadini, sia totalmente condivisa dagli attuali amministratori, tenendo presente che altre e pesanti difficoltà, di natura economica e sociale, potrebbero verificarsi da qui a poco nella gestione degli Enti locali. E nel nostro! Occorre avere la disponibilità immediata di liquidità. Va garantito, per prima cosa, il pagamento dei dipendenti pubblici e i canoni dei servizi essenziali esternalizzati. I dipendenti della Società “Ecologia Oggi ”, in particolare, hanno la necessità estrema di avere corrisposte puntualmente le loro spettanze mensili. Ne hanno bisogno le loro famiglie.

Anche il loro lavoro quotidiano, espletato con assoluto spregio del pericolo e dedizione al dovere, va inteso, oggi, come atto di eroismo. Facciamo in modo di onorarli prontamente!

Comunicato stampa circolo di Cetraro di Forza Italia

COMMENTI AL POST