Press "Enter" to skip to content

Forza Italia: “Care istituzioni, non dimentichiamoci del Punto nascita!”

Comunicato stampa Circolo di Forza Italia di Cetraro

“Non siamo certamente tra quelli che coltivano una fiducia illimitata nella burocrazia dell’amministrazione statale! Non parliamo, poi, di quella che dirige l’organizzazione del sistema sanitario nella nostra Regione e, in particolare, nell’Azienda Provinciale di Cosenza.

Sono stati tanti gli impegni presi finora, per interventi risolutivi di natura strutturale, che avrebbero dovuto consentire il superamento delle criticità riscontrate dalla Task Force ministeriale e, subito dopo, la possibilità di ottenimento della deroga per la ripresa delle attività del “Punto Nascita” nel Presidio Spoke di Cetraro.

Sempre puntualmente disattesi!

I mutati rapporti di collaborazione tra la Presidenza della Regione e la Struttura Commissariale della Sanità regionale, recentemente recepiti e salutati, com’è giusto che sia, con flebile ottimismo da parte del Sindaco di Cetraro, non hanno ancora prodotto alcun risultato concreto. La novità che riusciamo a registrare, oggi, è il  buon lavoro svolto recentemente dal Dirigente di Ingegneria Clinica dell’ASP di Cosenza, Antonio Capristo, in merito ad una rivisitazione del luogo e a una nuova progettazione dell’intervento, che avrebbe trovato un positivo accoglimento sia nella Struttura commissariale regionale, sia negli organi tecnici aziendali.

Attraverso uno scambio informale di notizie con il sindaco Angelo Aita, che segue quotidianamente e pressantemente l’evolversi delle pratiche burocratiche, confidiamo che ci siano tutte le condizioni per una risoluzione definitiva di tale problematica che, dal lontano 4 agosto 2020, ha interrotto drasticamente un servizio di così rilevante importanza nell’ambito territoriale tirrenico della nostra Provincia.

Auspichiamo, pertanto, che si proceda con tempestività alla nomina del nuovo Commissario Straordinario alla guida dell’ASP di Cosenza, al quale spetta, soltanto, la responsabilità di approvazione della Deliberazione relativa all’impiego delle risorse economiche occorrenti per i lavori di ristrutturazione e la messa a norma del “Punto Nascita” di Cetraro. Confidiamo nell’alto senso del dovere e dell’onore del gen. Saverio Cotticelli, per gli impegni assunti nell’incontro del 4 giugno u.s. con il sindaco di Cetraro e il Consigliere regionale, Giuseppe Aieta.

Grande è la nostra fiducia, inoltre, nell’autorevole sostegno della Presidente della Regione Calabria, on. Iole Santelli, alla definizione di tale vertenza essenzialmente burocratica che, da troppo tempo, ormai, sta privando una vasta fascia di cittadini di un suo inviolabile diritto costituzionale e provocando una progressiva e naturale sfiducia della gente nelle Istituzioni dello Stato.