Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Cosa ha fatto Cesare Battisti

- Dal Mondo

Evaso dal carcere di Frosinone nel 1981, è stato condannato all’ergastolo per aver partecipato a quattro omicidi

Facebook

La notizia della cattura di Cesare Battisti, avvenuto in Bolivia nei giorni scorsi, è forse la più letta di quest’anno (finora ovviamente). Ma cosa ha fatto Cesare Battisti? E chi è davvero? In molti, soprattutto i più giovani se lo chiedono. Beh, vediamo di capirlo.

 

Proletari Armati per il Comunismo

Cesare Battisti faceva parte del “Proletari Armati per il Comunismo”, una formazione terroristica di estrema sinistra che si formò in Lombardia nel 1977, “la terza forza del terrorismo rosso per numero di attentati”, e che si macchiò di ben 5 omicidi. Le prime due formazioni terroristiche furono: Le Brigate Rosse e Prima Linea.

Ergastolo per Cesare Battisti

Condannato all’ergastolo per quattro delitti (due commessi materialmente, due in concorso con altri), si afferma innocente e a richiesto una soluzione di amnistia per il periodo 1969-1990.

Cesare Battisti in Francia e poi in Brasile

“Dagli anni ’90 – scrive Wikipedia – si è dedicato alla letteratura, ottenendo un discreto successo con romanzi noir e d’ispirazione autobiografica. Trascorse la prima fase della sua latitanza in Messico e in Francia, dove beneficiò a lungo della dottrina Mitterrand, si sposò ed ebbe due figlie, ottenendo la naturalizzazione, poi revocata prima che gli venisse conferita la cittadinanza, infine in Brasile dal 2004 al 2018”.

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up