Press "Enter" to skip to content

Chi è Erminio Sinni, la voce che ha incantato l’Italia?

I social sono stracolmi di video con la sua esibizione e i commenti che ne esaltano la bravura sono tantissimi… Stiamo parlando di Erminio Sinni, il cantautore che ieri sera ha conquistato il primo posto a The Voice Senior, il talent condotto da Antonella Clerici.

Ma chi è davvero Erminio Sinni?

La Clerici e i numerosi articoli apparsi in questi giorni sul Web ce l’hanno spiegato bene: è un cantautore nato in provincia di Grosseto e trasferitosi poi a Roma. Uno che (l’ha confessato lui stesso durante la trasmissione) ha sconfitto il Covid ed è stato capace di incantare l’Italia intera, interpretando brani come “A mano a mano” e “Bella senz’anima” di Riccardo Cocciante.

Cresciuto facendo pianobar, Erminio Sinni ha partecipato a Sanremo prima come autore e poi come giovane proposta, nel 1993, con “L’amore vero”, un brano struggente e bellissimo, scritto in collaborazione con Riccardo Cocciante. Classificandosi però solo al quinto posto.

Nello stesso periodo ha pubblicato l’album “Ossigeno”, con nove brani, tra cui “E tu davanti a me”, una canzone trasmessa per parecchi anni dalle radio, soprattutto nel sud Italia.

Ha vinto il riconoscimento come miglior cantautore al Premio Mia Martini e “L’amore vero” è diventata colonna sonora per la telenovela “Por amor” trasmessa in America Latina da Rete Globo. Ha pubblicato poi l’album “11.167 km”, che prende il nome dalla distanza che intercorre tra Fiumicino e Buenos Aires dove il cantautore ha registrato il suo nuovo disco tra gennaio e maggio del 2006.

E ora sono arrivati la vittoria a The Voice Senior e il grande successo. Un successo meritatissimo, che sarebbe dovuto arrivare molto tempo prima, per la sua bravura e la sua umiltà.

Il suo legame con Cetraro

I più attenti avranno notato che il suo cognome è uguale al nome di una contrada di Cetraro. “Sinni”, appunto. Già, questo perché Erminio discende proprio da una famiglia cetrarese. Senza scendere troppo nei dettagli, è il nipote, per chi avesse avuto la fortuna di conoscerlo, di Guerino Sinni.

Durante lultima visita in Calabria, risalente a circa 3 anni fa, Erminio si è esibito un noto locale della costa.

Oggi, sicuramente a causa dell’enorme richiamo mediatico, sulla pagina di Wikipedia a lui dedicata, è apparsa la frase “porta questo cognome perché il bisnonno è stato ritrovato in fasce in una contrada di Cetraro (CS), che si chiama ‘Sinni’. Le sue origini quindi sono calabresi così come parte della sua infanzia estiva”.

Erminio Sinni a The Voice Senior