CiRNews.it | Cetraro In Rete

L’informazione che mancava

Che i cittadini adottino un’aiuola sul lungomare…

- Politica

Il coordinatore del Circolo Alleanza per l’Italia di Cetraro, Pasquale Avolio, interviene sul decoro urbano lanciando un appello ai cittadini. Si legge in una nota: «A nome del Circolo ApI di Cetraro tornando a parlare di decoro urbano, voglio sottolineare che, durante la mia passeggiata giornaliera, ho percorso il tratto che dalla Marina di Cetraro […]

Facebook

Il coordinatore del Circolo Alleanza per l’Italia di Cetraro, Pasquale Avolio, interviene sul decoro urbano lanciando un appello ai cittadini.

Si legge in una nota: «A nome del Circolo ApI di Cetraro tornando a parlare di decoro urbano, voglio sottolineare che, durante la mia passeggiata giornaliera, ho percorso il tratto che dalla Marina di Cetraro arriva alla grotta dei Rizzi e ho dovuto constatare, con amarezza e sconcerto, lo stato pietoso delle numerose aiuole che insistono nei tratti di lungomare della nostra città (lungomare di Lampezia, lungomare di fronte il Green Park, lungomare di via Veneto) così come in piazza San Marco. Dette aiuole sono, infatti, completamente aride e ricoperte di erbacce d’ogni tipo, mentre i fiori si possono contare con il contagocce. Nella zona delle Casermette, inoltre, dove prima esistevano le baracche dei marinai ora non ci sono certamente piante e fiori. Ho anche notato il ritorno dei cani randagi nei pressi del cosiddetto “anfiteatro” che completa il lungomare di fronte il Green Park; ne ho visti, per ora, solo tre e ne ho potuto fotografare solo due. Dopo detta amara constatazione relativa allo stato delle aiuole, mi è, pertanto, balenata un’idea. Ho pensato, infatti, di lanciare un appello ai cittadini (disoccupati e/o pensionati che hanno tempo a disposizione), affinché adottino un’aiuola per l’estate 2011. Così facendo, potrebbero dare al nostro paese un’immagine più decorosa e più bella! Il paese ne trarrà beneficio e i turisti apprezzeranno un tale nobile gesto. Adottare un’aiuola costerà solo un piccolo sacrificio giornaliero e poco denaro; basterà comprare una piccola zappa per giardino e poche piantine. Se l’appello dovesse essere accolto, si pregano i cittadini adottandi di voler rivolgere richiesta scritta all’assessore al Decoro urbano, il quale, credo, sarà felice di concedere in adozione l’aiuola richiesta. Così facendo, otterremo due cose: abbelliremo la nostra città e faremo risparmiare alle casse comunali un bel po’ di danaro, considerato lo stato in cui versano. A proposito di casse comunali ho appreso che l’amministrazione ha deliberato l’adeguamento degli emolumenti del sindaco e degli assessori! Il Circolo Api coglie, quindi, l’occasione per esprimere solidarietà agli operai dell’ex Emiliana Tessile per l’affronto ricevuto per il dissequestro dello stabilimento. Peccato! Sembrava, infatti, che qualche risultato lo stessero ottenendo! Colgo, inoltre, l’occasione per esprimere compiacimento per la nomina ad assessore provinciale del nostro sindaco, al quale auguriamo buon lavoro per la Provincia e il nostro paese».

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Francesco Forestiero




Scroll Up