Press "Enter" to skip to content

Bonus Spesa: il Centro Democratico della Calabria esprime preoccupazione per l’andamento delle assegnazioni

Comunicato Stampa del Partito Centro Democratico Calabria

La Direzione Regionale di Centro Democratico della Calabria esprime preoccupazione per l’andamento delle assegnazioni dei bonus spesa nei Comuni Calabresi da parte di alcune Amministrazioni Comunali.

Quest’ultime, quantunque sollecitate da forze politiche e istituzionali, viste le lamentele ricevute dai cittadini sulle scelte operate nell’assegnazioni, non danno risposte adeguate. CD chiede ai Sindaci che si operi nella massima trasparenza e sensibilità, soprattutto tenendo presente, in questo particolare momento, le persone ed i nuclei familiari più bisognosi.

Inoltre sollecita la Presidente della Regione Calabria e la sua Giunta di autorizzare, anche con un impegno di spesa,i Sindaci dei Comuni Calabresi ad aprire,nelle palestre scolastiche o luoghi accessibili a tutti, centri per effettuare i tamponi a tutti i cittadini del proprio Comune,affidando loro la gestione.

Tutto ciò è necessario affinchè si possa avere una situazione reale della pandemia in Calabria. Solo allora, concordemente con le direttive organizzative del Governo Nazionale, CD ritiene si possono fare scelte di aperture per Aziende turistiche, balneari, commerciali, ecc. e si può autorizzare anche la libera circolazione delle persone.

Il Coordinatore Regionale Calabria CD
Antonio Ferrazzo