Press "Enter" to skip to content

Arrivano i festeggiamenti in onore di San Marco

Cetraro si prepara per i festeggiamenti in onore di San Marco Evangelista che, quest’anno, animeranno la cittadina tirrenica grazie a due nutriti programmi, uno religioso e l’altro civile. Le due serata principali della Festa di San Marco si terranno il 24 e il 25 aprile, nel borgo e, in particolare, nell’omonima piazza che – ricordiamo – porta questo nome proprio in onore del Santo e per omaggiare il Comitato Veneto – Trentino che mise a disposizione il denaro della pubblica carità, raccolto dopo il terremoto che aveva colpito la Calabria nel settembre 1905, e costruì il quartiere e il largo.…

Last updated on 25 Febbraio 2017

Cetraro si prepara per i festeggiamenti in onore di San Marco Evangelista che, quest’anno, animeranno la cittadina tirrenica grazie a due nutriti programmi, uno religioso e l’altro civile.

SanMarcoLe due serata principali della Festa di San Marco si terranno il 24 e il 25 aprile, nel borgo e, in particolare, nell’omonima piazza che – ricordiamo – porta questo nome proprio in onore del Santo e per omaggiare il Comitato Veneto – Trentino che mise a disposizione il denaro della pubblica carità, raccolto dopo il terremoto che aveva colpito la Calabria nel settembre 1905, e costruì il quartiere e il largo.

Tuttavia, i festeggiamenti, fortemente voluti dall’Amministrazione Comunale – che ha anche patrocinato l’evento – e precisamente dall’Assessorato alle Attività Produttive, con a capo Gabriella Luciani, e dall’Assessorato al Turismo, nella persona di Tommaso Cesareo, inizieranno il 22 dello stesso mese, quando prenderà il via il programma religioso.

Venerdì 22 aprile la statua di San Marco Evangelista – a partire dalle ore 15:00 – visiterà e sosterà in alcune zone della nostra città: Fiumicello, Faini, Marinella e San Giacomo, dove, nella chiesa omonima verrà celebrata la Santa Messa (alle ore 18:00) con una veglia di preghiera che avrà luogo dalle ore 21:00.
Sabato 23 aprile, alle ore 17:30 – da località San Giacomo – la statua muoverà verso località Lampetia, dove sarà celebrata una Santa Messa nella locale chiesetta di San Pio, con a seguire veglia di preghiera dalle ore 21:30.
Il giorno successivo – domenica 24 aprile – alle ore 16:00, la statua del santo sarà imbarcato dal Porto di Cetraro e accompagnata nel percorso marinaro dalle numerose imbarcazioni dei pescatori e dei diportisti, sino a giungere al Cubo, dove sarà seguita in processione dai tanti fedeli, alla volta della Colonia San Benedetto per la celebrazione della Santa Messa e una veglia di preghiera

Ma, come abbiamo anticipato, l’evento – organizzato dall’Associazione PA.NA.PA., congiuntamente al Comitato San Marco e a don Loris Sbarra, e con il supporto dei pescatori, dei commercianti di Cetraro e di tutta la comunità parrocchiale – prevede anche due giornate di festa.
Giorno 24 e giorno 25 aprile, infatti, alcune traverse del borgo saranno riempite con stand gastronomici, di tipicità locali, artigianato, giostre e animazione. E non solo. Sul palco, allestito per l’occasione, saliranno, il 24, Mimmo Palermo e Giancarlo Pagano, che proporranno al pubblico presente uno spettacolo musicale e divertente.
Il tutto – stand, musica e divertimento – si prolungherà anche nella serata successiva, lunedì 25 aprile, quando – in aggiunta – prenderanno il via la processione per le vie del Borgo e la Benedizione del mare (alle ore 18:30).

Come ultima nota c’è da dire che saranno parte attiva dell’evento anche i Cavalieri delle Grandi Pianure che – lo rammentiamo – il 25 aprile presenteranno anche il loro III Equiraduno.




Programma-Festa-San-Marco

Comments are closed.