Press "Enter" to skip to content

“porto”

Cetraro: al via il bando per l’affidamento del punto bar-ristorante sul porto

«Il porto, volano della città. Con la pubblicazione del bando per l’affidamento della struttura in legno del comune, ubicato fronte mare sulla darsena turistica del porto, per la realizzazione di un punto bar-ristoro, l’amministrazione comunale intende dotare la nostra struttura più bella di un ulteriore e importante servizio. A breve, gli uffici competenti, pubblicheranno anche i bandi per l’apertura di chioschi sul nuovo lungomare. Andiamo avanti». Sono parole dell’assessore al turismo Tommaso Cesareo che, su Facebook, ha dato notizia della pubblicazione del bando per l’affidamento in gestione del punto bar-ristorante sul porto di Cetraro. Ieri, anche il vice sindaco Fabio…

Lampetia, la nuova Atlantide

È tutta un’altra cosa! È un’Amministrazione comunale nuova quella di Cetraro. Possiamo gridarlo ai quattro venti, pubblicarlo su tutte le testate nazionali e sottolinearlo all’infinito su ogni manifesto. O forse no? O forse è meglio sussurrarlo, dirlo a bassa voce? Be’ non saprei… anche se considerando il suo primo passo del 2017, ovvero quello di aver dimostrato – in più di un’occasione – di essere solo pronta ad autocelebrarsi e a farsi pubblicità, senza minimamente tentare di risolvere i veri problemi… ecco, i dubbi mi vengono! No, non sono impazzito! Questa affermazione nasce dopo aver letto su un noto social…

Minicrociere con scalo a Cetraro: 5 tappe nel 2017. Forse…

«Insieme al dott. Massimo Aita, instancabile Responsabile dell’Ufficio Porto, e alla Capitaneria di Porto, ieri abbiamo incontrato la prima società di navi da crociera che ha mostrato forte interesse per uno scalo nel nostro porto». Sono parole del vicesindaco Fabio Angilica che, in una breve nota, ha dato notizia dell’interessamento mostrato dalla società e del sopralluogo effettuato sul porto. «La loro imbarcazione – precisa Angilica – lunga 60 metri, ha organizzato nel periodo aprile-settembre 2017, cinque tappe sul versante tirrenico, per minicrociere rivolte a passeggeri di nazionalità americana, nel numero massimo di cento per volta». «È il primo vero interessamento…

La SA-RC come il Porto Turistico di Cetraro

E SE RENZI AVESSE RAGIONE? di Giuseppe Aieta Consigliere Regionale già Sindaco di Cetraro (CS) Il video che sta spopolando in questi giorni riprende il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che incontra i giornalisti stranieri. Nulla di strano se non fosse intervenuta una dichiarazione del Premier che annuncia l’inaugurazione della SA-RC per il 22 Dicembre 2016. Un annuncio spericolato e pieno di insidie che Renzi avrà calcolato prima di avventurarsi su un sentiero pericoloso che è appunto quello della più grande incompiuta d’Europa. La vita di ogni uomo o donna del mezzogiorno è stata accompagnata dall’incubo di questa strada mai conclusa…

Mercato ittico: il Comune di Cetraro pubblica l’avviso per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse

Ieri, 29 gennaio 2016, il Comune di Cetraro ha pubblicato sull’Albo Pretorio l’avviso esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni d’interesse per l’affidamento del servizio di gestione del mercato ittico all’interno del porto peschereccio del comune di Cetraro. La manifestazione di interesse – specifica l’avviso – “dovrà pervenire non più tardi delle ore 12 del giorno 14.03.2016 indirizzata al Comune di Cetraro – Ufficio Appalti – Porto, via Luigi De Seta, 54 – 87022 Cetraro (CS)”. A seguire l’avviso, in cui vengono anche riportati i requisiti richiesti per la partecipazione e altri dettagli utili.  

Custodi del passato, protagonisti del futuro

Titolo enfatico per l’ultimo comunicato stampa diffuso dai Giovani Democratici di Cetraro che racconta dell’incontro avuto con il consigliere regionale Giuseppe Aieta sul porto della cittadina. “Tutto si è svolto – scrivono – in una splendida giornata di sole al Porto Turistico di Cetraro. C’erano i Giovani Democratici, c’era il consigliere regionale Giuseppe Aieta, c’erano il segretario del Circolo Gaetano Bencivinni ed il coordinatore organizzativo Aldo Gravino“. “Una occasione per tracciare la straordinaria stagione del decennio e per trasmettere ai giovani la voglia di sognare e di guardare con fiducia il futuro” si legge sulla nota. Aieta ha ripercorso le tappe che…

Imbarcazioni in fiamme: qualche altra foto

Riceviamo e pubblichiamo alcune foto inviateci dal nostro lettore Corrado Tripicchio (che ringraziamo per la collaborazione) relative alle conseguenze dell’incendio che, qualche giorno fa, ha interessato due imbarcazioni a Cetraro.  “Vi invio alcune foto – scrive Corrado nel messaggio che accompagna le immagini – riguardo l’imbarcazione colata a picco dopo l’incendio a bordo con conseguenze sulla fauna ittica e inquinamento delle acque del bacino portuale”.  

Accatastamento del porto: interviene il Nuovo Patto per la Città

Il Nuovo Patto per la Città interviene sul dibattito mediato che sta caratterizzando la vita politica di Cetraro in questi ultimi giorni: la vicenda dell’accatastamento dell’area portuale e lo “scambio di note” tra l’assessore Cesareo e il consigliere Quercia. “La querelle innescata dalla nota del PD di Cetraro – si legge su una nota firmata dal Coordinatore del Nuovo Patto per la Città Marco Occhiuzzi – sull’incarico per accatastamento dell’area portuale ed il conseguente strascico di polemiche, non può certamente passare inosservata e necessita un giusto approfondimento, perché mette in evidenza una modalità di fare politica datata ed obsoleta che anziché privilegiare la costruzione e le…

Legalità, trasparenza e rispetto delle regole: pt. 2. Il PD punta il dito contro l’affidamento di un incarico al cognato del Sindaco

“Nuovo passo falso della giunta Aita. Dopo l’incarico legale alla sorella di un assessore, arriva la consulenza al cognato del Sindaco per l’accatastamento delle aree portuali”. Inizia così la nota appena pubblicata dal Gruppo PD-Alleanza Popolare per Cetraro sulla propria pagina Facebook. “Una determina questa – scrivono quelli del PD – che è ancor più grave in considerazione del fatto che l’accatastamento avrebbero potuto farlo gli ingegneri dipendenti del Comune con il risparmio di ottomila euro per la collettività”. “Il Gruppo PD-Alleanza Popolare per Cetraro ed il gruppo Uniti per Cetraro si riservano di fare interrogazioni specifiche su questo nuovo…

Usavano l’energia elettrica del porto: due denunce

Cetraro. Giovedì scorso, in tarda serata, il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cetraro, coordinato dal comandate Tenente di vascello Andrea Chirizzi, ha scoperto una motonave agli ormeggi fraudolentemente allacciata alla rete elettrica del porto. La scoperta è stata fatta durante una ronda di vigilanza. I militari hanno subito provveduto a disallacciare la motonave e a condurre i due responsabili dell’illecito atto negli Uffici della Guardia Costiera. I due sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Paola e dovranno, ora, rispondere penalmente della violazione.

Pronto l’appalto per le attività commerciali sul porto

«Nella scarpata che vedete a destra sorgeranno, incastonate nella terra attrezzata a verde, le attività commerciali del Porto». È ancora in sindaco Giuseppe Aieta a scrivere. Stavolta delle attività commerciali che sorgeranno sul porto di Cetraro. E lo fa, come di consueto, utilizzando Facebook. «Saranno strutture leggere e gradevoli, a basso impatto ambientale – specifica – perché quasi nascoste dalla scarpata che sarà completamente verde come l’aiuola che vedete in mezzo ai due percorsi pedonali. Tra qualche giorno vi mostrerò le immagini di come sarà». «Ovviamente, sia i lavori (come ogni lavoro pubblico che si realizza nel nostro Comune) –…

“Modello Cetraro?! Meglio fermarsi e riflettere!”

Se il Modello Cetraro che qualcuno vorrebbe portare alla Regione Calabria è quello di un paese al quale tutte le potenzialità di sviluppo sono state negate, io credo che ci sia da riflettere e preoccuparsi, dal momento che il Porto che da volano dell’economia è stato ridotto a semplice parcheggio di barche senza che abbia generato alcuna iniziativa economica, mentre il Centro Ittico, fatto con soldi pubblici, continua a rimanere “inspiegabilmente” chiuso. L’Ospedale che continua a perdere reparti, posti letto ed occasioni occupazionali, mentre cade a pezzi. La Tessile che è diventata terra di nessuno senza che ci sia stata…

ModaMare 2014: le foto dell’evento

Nella splendida cornice del Porto turistico di Cetraro, giorno 22 agosto scorso, si è tenuta la 19esima edizione di Moda Mare, l’evento presentato da Francesco Occhiuzzi, che quest’anno è stato dedicato allo “stile Capri”. Ospite d’eccezione della serata è stata la famosa Mariella Nava. Eccovi qualche scatto della serata.

Porto di Cetraro: verifiche di routine o controlli straordinari?

Qualche lettore ci ha fatto notare che una massiccia quantità di forze dell’ordine è stata notata nel pressi del porto di Cetraro nei giorni scorsi. E ci ha chiesto se fossero o meno dei semplici controlli. Non lo sappiamo, anche se in giro si sente dire che, molto probabilmente, dovrebbe trattarsi dell’operazione denominata Focus ‘ndrangheta, un nome già apparso qualche giorno fa su Il Quotidiano della Calabria (giovedì 17, ndr) e relativo alla strategia di governance, prevenzione e contrasto del fenomeno criminoso. In particolare, le unità viste sarebbero quelle del Servizio Anticrimine della Polizia di Stato e quelle dell’Ufficio Circondariale…

Novità per il deposito delle reti professionali nel porto di Cetraro

È stato disciplinato, su iniziativa del comandante dell’Ufficio circondariale marittimo, Tenente di vascello Andrea Chirizzi, il deposito, all’interno del porto di Cetraro, delle reti e degli attrezzi in uso per la pesca professionale. Le zone dove dal prossimo 1 maggio sarà possibile effettuare il deposito delle attrezzature sono: il II braccio, approdo pescherecci, sul gradone a ridosso del muro di cinta del molo di sopraflutto e la banchina di riva n.2, piccola pesca, entro 1,5 metri dal ciglio della banchina e dal posto di ormeggio dell’unità. I pescatori professionali interessati dal provvedimento dovranno adesso presentare una specifica istanza (secondo il…

Massimo Canale: “rilanciare il comparto ittico”

Rilanciare il comparto ittico e valorizzare le strutture portuali per una strategia di crescita turistica della Calabria. Su questa lunghezza d’onda si è posto l’intervento del candidato a Segretario Regionale del PD Massimo Canale, nell’ambito della visita alla struttura portuale di Cetraro, alla presenza di amministratori comunali, di pescatori e di cittadini interessati al rilancio turistico del tirreno cosentino. Un confronto ad ampio raggio, che è servito a puntare l’attenzione su i percorsi che Canale intende seguire per ridisegnare un piano di sviluppo della Regione Calabria e per offrire nuove opportunità di crescita al settore ittico, che può rappresentare una…

Sparisce la sabbia all’ingresso del Porto di Cetraro: un miracolo di Natale o… di Photoshop?

Riceviamo e pubblichiamo due foto inviateci dall’utente Giuseppe De Filippo in cui, come dice lui stesso via mail, si compie un vero Miracolo di Natale. Nella prima, infatti, sparisce “la sabbia all’ingresso del Porto di Cetraro […] l’immagine che tutti vorremmo vedere”. Si tratta – lo spiega chiaramente l’autore – di un “trucco fotografico”, ben evidente confrontando i due scatti. A voi i commenti…  

La “confessione”, l’ultima moda…

Mi sia consentito ironizzare su un tema delicato. Ma sto notando una corsa frenetica di alcuni personaggi verso un tipo di confessione: essere stati violentati! Ha incominciato Lapo, confessando che quel trauma l’avrebbe (il condizionale è d’obbligo) subito in un convento di salesiani (la smentita di quest’ultimi verte sul fatto che il presunto violentato non sia stato mai ospite del loro Ordine). Anche Nina Moric non ha perso tempo nel confessare la stessa cosa. Insomma, ho avuto una strana impressione: se non sei stato violentato non sei “nessuno”. E allora io, che voglio essere “qualcuno”, senza timore confesserò: sono stato…

Sicurezza nel porto di Cetraro

Riceviamo e pubblichiamo una mail dell’utente Giuseppe De Filippo che ringraziamo per la collaborazione. “Sono un diportista, frequento il porto di Cetraro da molti anni e questa estate mi è capitato spesso di incrociare, in entrata ed in uscita dal porto, altri natanti, da pesca e da diporto, di piccole e di grosse dimensioni, e di doverli evitare, con repentine manovre; tutto ciò per il mancato rispetto dell’apposita norma che prevede l’uso della radio in ascolto sul ch 16 vhf, e di non segnalare il proprio ingresso/uscita Porto alle autorità competenti Capitaneria o Ufficio del Porto, in modo che gli…

La verità sul “rifiuto” di Grignani…

Sul mancato concerto di Grignani bisogna dire la verità, nient’altro che la verità! Ed io sono in grado di raccontarvela… Dunque, siamo sul porto di Cetraro, dove il Sindaco accoglie Grignani venuto a controllare la “location” del suo concerto. Col Sindaco, ad accogliere l’artista, ci sono i Vigili Urbani in alta uniforme (‘a parata è il loro pezzo forte). Dopo i primi convenevoli si odono urla di delirio che vengono da un folto gruppo di ragazze accorse al porto, che come un’onda si avvicina velocemente al “duo” Aieta-Grignani. A quel punto Grignani, per non trovarsi impreparato nel fronteggiare eventuali richieste…

Il Comune parte civile nel processo sull’incendio al Porto

“Così come promesso all’indomani dell’incendio appiccato alle imbarcazioni sul porto, l’Amministrazione comunale farà richiesta di essere parte civile nel processo che riguarderà l’incendio avvenuto nel porto turistico qualche mese fa. “Fermo rimanendo il sacrosanto principio della presunzione di innocenza – scrive in una nota l’amministrazione comunale – salutiamo con soddisfazione l’esito delle indagini che hanno portato all’individuazione del presunto colpevole dell’incendio delle due imbarcazioni al porto. Eravamo certi che gli inquirenti – di cui apprezziamo l’ efficienza e la professionalità – avrebbero certamente chiarito fatti e circostanze. Il Porto, dunque, è un luogo sicuro che garantisce chi lo sceglie per…

Cetraro finisce al porto?

È arrivata l’estate. E come tutti gli anni basta recarsi al porto per vedere l’acqua che viene riversata in mare… Acqua, giustamente pagata dai diportisti, ma che potrebbe servire anche per le abitazioni. La domanda, quindi, è sempre la stessa: noi, per caso, non paghiamo? Perché a Lampetia non dobbiamo avere un servizio che per legge non può essere negato? Qui si può usufruire dell’acqua fino alle otto del mattino, e con una pressione ottimale, poi, il tutto si riduce ad un “filo per cucire”. Sempre per rimanere in tema estivo, mi chiedo: come può non mancare il fuggi fuggi…

Moda Mare 2013: 19 agosto, porto turistico di Cetraro

È ufficiale! Dopo un anno di assenza, riparte Moda Mare, l’evento di moda e spettacolo più atteso e seguito dell’estate in Calabria. Squadra rinnovata con Giancarlo Zicarelli che curerà la direzione artistica e la produzione, mentre la conduzione e la regia ancora una volta affidate a Francesco Occhiuzzi. Moda Mare non ha bisogno di presentazioni, come negarlo? Arrivata alla sua diciottesima edizione, questa manifestazione, unica nel suo genere, è riuscita anno dopo anno a crescere sempre di più, conquistando non solo la partecipazione di un vasto pubblico, circa 15.000 persone nell’ultima edizione, ma anche l’attenzione di importanti personalità istituzionali. C’è…

Gianluca Grignani a Cetraro

Il prossimo 13 agosto, il porto di Cetraro ospiterà Gianluca Grignani in concerto. L’evento, organizzato dalla Bonanno Entertainment, avrà inizio alle 21 e 30. Sarà l’unica data del noto cantante in Calabria. L’evento, che rientra nel Natura Umana Tour 2013, è patrocinato dall’Assessorato al Marketing dell’Amministrazione comunale. Presto le prevendite dei biglietti che, per posto unico, costeranno 25 euro.

Giro d’Italia a Vela a Cetraro

Passerà il prossimo primo luglio da Cetraro il Giro d’Italia a Vela. Le imbarcazioni, come anticipato nelle nostre flash news, faranno tappa al porto per poi ripartire il giorno dopo per Lipari. Maggiori dettagli nella locandina dell’evento (a seguire).  

Questione Lampetia, il Sindaco mette le cose in chiaro

Il Sindaco Giuseppe Aieta fornisce chiarimenti sulla Questione Lampetia, che tante discussioni ha suscitato nei giorni passati: “Su Lampetia – scrive Aieta – così come concordato con i cittadini nei giorni scorsi, inizieremo già da questa settimana a sistemare la parte erosa della strada e il disalveo del fiume Triolo“. “Queste informazioni – evidenzia in primo cittadino – erano già in possesso di chi solo per protagonismo e per l’eccessivo zelo mostrato dagli amministratori oggi blatera per la sfrenata voglia di apparire. Tra l’altro abbiamo più volte informato che la sabbia raccolta all’imbocco del porto sarà asportata e trasferita proprio nella…

Lampetia, oggi, è una vergogna!

Continuerò a battermi per Lampetia finché avrò vita. Non posso giustificare un’Amministrazione che mi risponde: “aspettiamo di chiudere il bilancio per sistemare solo la strada che porta alle grotte. Sì, solo la strada che porta alle grotte perché, con 50mila o 40mila euro solo quello si riesce a fare…”. Negli anni d’oro, a Pasqua, Lampetia era già perfettamente in ordine, e i turisti che arrivavano per valutare un soggiorno estivo, rimanevano stupiti e invogliati a tornare. Ora, invece, si arriva quasi a luglio per avere una via semi-percorribile e, comunque, immersa in un degrado ambientale inaccettabile. Il Comune s’impegna a…

Il Sacro Mantello di San Francesco arriva a Cetraro

Venerdì 3 maggio, alle ore 15.45, arriverà a Cetraro il Sacro Mantelllo del Santo Patrono della Calabria, protettore della gente di mare italiana e ambasciatore Unicef dei bambini calabresi: San Francesco di Paola. L’appuntamento è sul porto, dove verrà celebrata una Santa Messa dal Rev.mo Mons. Leonardo Bonanno, vescovo della diocesi di San Marco Argentano – Scalea. Per le 16.30 è previsto l’imbarco del Sacro Mantello sulla motovedetta della Capitaneria di Porto e l’inizio del Corteo di barche che porterà in processione il Mantello via mare fino a Paola, dove dovrebbe giungere attorno alle 18.30. Lo scorso anno, una gran…

La processionaria del pino a Cetraro

[riceviamo e pubblichiamo le foto inviateci da Corrado Tripicchio, che ringraziamo per la collaborazione] “Spett.le Redazione, mi corre l’obbligo inviare una foto riguardante un  nido di PROCESSIONARIA DEL PINO avvistato nei pressi del Porto di Cetraro. Considerato lo scarso impegno nel debellare il famigerato PUNTERUOLO ROSSO che ha completamente distrutto le nostre amate palme ,che ora restano a perenne ricordo come vecchi monumenti, vorrei da cittadino cetrarese,che anche i PINI del porto e della strada per Lampetia non facessero la stessa fine! Cordiali saluti. Corrado Tripicchio”.

Incendio sul porto: continuano le indagini

Continuano le indagini sulle due barche date alle fiamme sul porto di Cetraro. Da un articolo apparso oggi sul Quotidiano della Calabria a firma di Paolo Vilardi, apprendiamo che i due natanti distrutti erano di proprietà di due noti professionisti della zona. E che, dalle riprese di videosorveglianza, si evince come una figura sospetta si sia allontanata dalla zona subito dopo lo scaturire dell’incendio. Tuttavia, si evince dall’articolo, ciò non prova che il soggetto (V.F.) c’entri davvero qualcosa con le barche incendiate. Anzi, a quanto si legge, pare che “agli inquirenti avrebbe dichiarato di non sapere nulla del fatto e…

Il Sindaco Aieta interviene sull’incendio al porto

“Ieri sera – scrive il primo cittadino – sul Porto, si è verificato un incendio che ha distrutto due imbarcazioni. L’incendio poteva avere proporzioni gigantesche se non fossero intervenuti, tempestivamente, i Vigili del Fuoco, gli uomini della Capitaneria di Porto, la Polizia, i Carabinieri che hanno utilizzato l’ottimo impianto antincendio di servizio alla darsena. Le barche sono di proprietà di due nostri affezionati diportisti ai quali invio la mia vicinanza personale ed istituzionale. Prima questione: se l’incendio è avvenuto accidentalmente dobbiamo solo ringraziare il Cielo che le fiamme non si siano propagate oltre. Seconda questione: se l’incendio è di natura…

Cetraro, in fiamme due barche: foto e video

Il fataccio è avvenuto ieri sera, attorno alle 21.30, quando sono divampate le fiamme su due imbarcazioni nel porto di Cetraro. Sul posto sono intervenuti subito i Vigili del Fuoco. Le imbarcazioni, due grosse barche da diporto, sono di proprietà di due professionisti. Sembra che la natura dell’incendio sia di origine dolosa, ma sono ancora in corso accertamenti del caso. A seguire le foto scattate e inviateci da Christian Leone (che ringraziamo per la collaborazione).  

Traghetto urta contro la banchina del porto

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio a Piombino (Livorno). Durante la manovra di attracco, un traghetto della Toremar (Oglasa) che proveniva dal Porto Ferraio all’Isola d’Elba ha sbattuto violentemente su una banchina del porto. Uno squarcio di mezzo metro si è aperto sulla fiancata. Fortunatamente, l’impatto non ha causato feriti. A bordo c’erano 236 passeggeri che, pare, non si sono resi conto di nulla, tanto che le operazioni di sbarco si sono svolte regolarmente.

La medaglia e il suo rovescio

Ho visto nei giorni scorsi, come tanti, il servizio su Cetraro che è andato in onda sulla rete nazionale: ben condotto, accattivante, direi perfino edificante per chi poco conosce la realtà locale. Esso s’è appuntato sopra tutto intorno al porto ed al museo: che sono, in fin dei conti, due eccellenti risultati di cui Sindaco e Giunta si fanno giusto merito. Ma quel servizio ha pure lasciato l’amaro in bocca in qualcheduno, che notava come esso desse un’immagine distorta del paese: puntando i riflettori sulle poche, e meritorie, eccellenze; per lasciare, invece, in ombra le tante insufficienze che attanagliano Cetraro.…

Cetraro: il liceo Pezzullo di Cosenza al progetto Vela a scuola

Da domani, 21 maggio a domenica 27 maggio gli studenti del Liceo Pezzullo di Cosenza saranno impegnati in attività nautiche al Porto di Cetraro a conclusione del progetto Vela a Scuola promosso dal Centro Velico Lampetia e patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Cetraro. Ad accogliere gli studenti ci saranno gli istruttori del Centro Velico Lampetia ed il delegato allo sport del Comune di Cetraro Carmine Quercia. Mercoledì gli studenti visiteranno il Museo dei Brettii e del Mare dove incontreranno il sindaco Giuseppe Aieta. [portfolio_slideshow]

Cetraro accoglie il Sacro Mantello di San Francesco

Ieri pomeriggio, sul Porto, una gran folla di fedeli ha accolto il Sacro Mantello di San Francesco. A scortare la reliquia un nutrito gruppo di rappresentanti della Polizia di Stato, che l’hanno condotta fin sul Porto. Ad attenderla, il sindaco di Cetraro, Giuseppe Aieta, il vicesindaco, Ermanno Cennamo, e vari esponenti del clero, tra cui don Ennio Stamile e don Pompeo Salerno, che hanno ufficiato la Santa Messa. Subito dopo la celebrazione, il Mantello è stato imbarcato sulla motovedetta della Capitaneria di Porto di Cetraro, alla volta di Paola. Ad accompagnare la traversata, i marinai di Cetraro, con le loro…