Press "Enter" to skip to content

Vetrina Film Cetraro, una serata da rivivere. Le foto

Last updated on 29 Agosto 2021

Sabato sera, nel teatro comunale di Cetraro, è andata in scena V edizione del Vetrina Film Cetraro, un appuntamento organizzato dal Laboratorio Sperimentale G. Losardo congiuntamente ad altre associazioni culturali della zona.

Dopo i saluti iniziali del Sindaco Giuseppe Aieta, del Presidente del Laboratorio Losardo, Gaetano Bencivinni e del Presidente della Pro Loco, Ciro Visca, sul palco si sono alternati momenti di cultura, musica e spettacolo.

Il pubblico presente in sala ha potuto assistere alla proiezione di vari cortometraggi, tra i quali, quello del regista Daniele Maltese, dal titolo Rosso come un nero; uno spaccato di vita vissuta ispirato ad una novella del grande Giovanni Verga e concentrato sul problema dello sfruttamento degli immigrati.

Molto significativa, è stata anche la premiazione di Arcangelo Badolati, giornalista e scrittore, per la realizzazione del suo ultimo libro, Stragi, Delitti e Misteri. A consegnare il premio è stato Beniamino Iacovo, Presidente del Consiglio Comunale di Cetraro.

Come anticipato, diversi sono stati i momenti di musica. Il maestro Alberto Vena e la sua Niaus Orchestra hanno eseguito alcuni brani di tre pietre miliari del panorama musicale italiano: Giorgio Gaber, Gino Paoli e Lucio Dalla.

Hanno chiuso la serata i maestri Luigi De Francesco e Egisto Pisani che, con la loro Orchestra Mediterraneo, hanno eseguito alcune tra le più belle opere musicali di tutti i tempi.

Comments are closed.

2022 - 2023 © SCS Srl