Press "Enter" to skip to content

Vela, Cetraro: ultima prova del Campionato Zonale della Classe Laser

Si è tenuta a Cetraro (CS), domenica 4 ottobre, l’ultima prova del Campionato Zonale della Classe Laser, regata organizzata dal Centro Velico Lampetia, associazione dilettantistica presieduta da Ferruccio Rizzuti con sede sul porto turistico di Cetraro. Ottava prova riservata a Standard, Radial e Laser 4.7, ha segnato l’epilogo del Campionato Regionale relativo alla VI Zona FIV Calabria e Basilicata guidata dall’avvocato Fabio Colella. Due le prove che si sono disputate. La prima, Classe Laser 4.7, ha visto imporsi Matteo Verri del Club Velico Crotone, seguito da Mattia la Greca e Ersilia Vaccari del Centro Velico Lampetia. Con a seguire: Oreste Matteo del…

Last updated on 25 Febbraio 2017

Si è tenuta a Cetraro (CS), domenica 4 ottobre, l’ultima prova del Campionato Zonale della Classe Laser, regata organizzata dal Centro Velico Lampetia, associazione dilettantistica presieduta da Ferruccio Rizzuti con sede sul porto turistico di Cetraro.

Ottava prova riservata a Standard, Radial e Laser 4.7, ha segnato l’epilogo del Campionato Regionale relativo alla VI Zona FIV Calabria e Basilicata guidata dall’avvocato Fabio Colella.

Due le prove che si sono disputate. La prima, Classe Laser 4.7, ha visto imporsi Matteo Verri del Club Velico Crotone, seguito da Mattia la Greca e Ersilia Vaccari del Centro Velico Lampetia. Con a seguire: Oreste Matteo del  Club Velico Crotone e Alessandra Vicari del Centro Velico Lampetia.

Laser a CetraroPer la Classe Laser Radial il primo arrivato è stato Bruno Valenti del Club Velico Crotone, seguito da Samuel Sacco, Sean Cuomo e Matteo
Calzona
, tutt’e tre della stessa scuderia, e da Raffaele de Caro, Francesco Ajello e Maria Vittoria Mollica del Centro Velico Lampetia.

Matteo Verri si è imposto anche nella seconda prova, seguito da Mattia La Greca ed Ersilia Vaccari. La vittoria finale nella classe Radial è stata assegnata a Manuel Sacco. Secondo posto per Bruno Valenti, seguito da Matteo Calzona.

Il Presidente Rizzuti ha espresso viva soddisfazione per i risultati ottenuti dagli atleti del gruppo sportivo e per il lavoro svolto dallo staff Istruttori dell’associazione cetrarese, nonché per tutte le attività che il Circolo ha svolto fino ad ora: “Come possiamo non essere soddisfati (e contenti per lei) della nostra Ersilia Vaccari che è salita sul podio assieme al vicecampione nazionale Verri, aver visto gareggiare la sempre grintosa Alessandra Vicari, e vedere in gara Maria Vittoria Mollica, alla sua prima regata dopo appena due mesi di attività velica, portare a termine entrambe le prove in programma? Poi c’è Francesco Ajello, che nella seconda prova si è presentato sulla linea di arrivo un attimo dopo il nostro istruttore (fuori allenamento) Raffaele de Caro. Ringrazio quindi tutto lo staff formativo diretto da Cristina Leporini coadiuvata, tra gli altri, da Romano de Paola. È un grande momento per il CVL. Basti pensare ai numeri dei nostri corsi di vela, alla partecipazione di carattere regionale della squadra agonistica Laser, alla vela-terapia, al progetto VelaScuola. E, ancora, alla presenza dei nostri istruttori nelle piazze e nelle scuole che promuovono lo sport della vela con il simulatore. Infine, lasciatemi ricordare la partecipazione con ben due equipaggi (e due barche) al campionato d’altura di Vibo-Tropea”.

Il Comune di Cetraro, guidato dal sindaco Angelo Aita, ha fatto sapere – tramite il consigliere comunale Samuele Losardo – che: “Questa amministrazione è grata al Centro Velico Lampetia, al presidente Ferruccio Rizzuti e al direttivo, per le importanti iniziative rivolte al sociale e alle competizioni sportive. Manifestazioni che danno risalto al nostro bellissimo porto e, al contempo, mette in luce la bravura dei partecipanti”.

Comments are closed.