Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “Sicurezza”

Nuova Caserma dei Carabinieri. Cennamo: «Bisogna rafforzare i presidi dello Stato nel Tirreno cosentino»

Il capogruppo del PD, Ermanno Cennamo, rilancia la questione della nuova caserma dei carabinieri di Cetraro, completata circa due anni fa e ancora ferma. Secondo l’esponente politico una grossa mano contro il fenomeno malavitoso che opprime il territorio, potrebbe venire proprio dall’apertura di quest’ultima, che consentirebbe alle forze dell’ordine di esercitare un’azione di prevenzione e repressione maggiore della criminalità. L’auspicio del capogruppo PD è che il ministro dell’interno Marco Minniti possa risolvere la questione positivamente, anche alla luce del quadro preoccupante emerso con le ultime operazioni portate a temine dalle forze dell’ordine: Frontiera, Terra bruciata e Murales. Sul quotidiano www.radio1one.it, la…

Ospedale. Cetraro Libera: “abbiamo i requisiti!”

[Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa diffuso dall’Associazione “Cetraro Libera”] “L’ennesimo evento catastrofico verificatosi nell’Italia Centrale, in questi ultimi giorni, che ha causato un elevatissimo numero di perdite di vite umane, ripropone il problema della sicurezza delle costruzioni, in primo luogo di quelle che ospitano i servizi pubblici e primi fra tutti gli Ospedali, proprio perché, come viene scritto nelle “raccomandazioni per il miglioramento della sicurezza sismica e della funzionalità degli Ospedali” dal Guppo di Esperti istituito dal Ministero della Salute con decreto del dicembre 2000: “tra gli edifici pubblici gli Ospedali rivestono un ruolo strategico in caso di…

PD: “Bisogna mantenere alta l’attenzione sul problema della sicurezza”

«L’operazione Frontiera e l’operazione Terra bruciata costituiscono significativi risultati prodotti dal proficuo e prezioso lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura, che hanno dato un duro colpo alle cosche malavitose». È il circolo PD di Cetraro a riportalo che, nei giorni scorsi ha diffuso una nota stampa sull’argomento. «Si tratta ora – scrive il Partito Democratico – di cogliere queste opportunità per imprimere un nuovo sussulto alla diffusione della cultura della legalità attraverso la modernizzazione del comparto della pesca, che può avvenire con la gestione trasparente del centro ittico, pronto da tempo e attualmente chiuso». «In questa fase, particolarmente delicata…

Nuovo malware che infetta le pendrive USB

A scoprirlo sono stati i ricercatori di Eset, specializzati nella produzione di software per la sicurezza digitale. Si tratta di un nuovo malware, nome “Win32/PSW.Stealer.NAI”, un malware chs si cela solo nei dispositivi USB e non lascia tracce sul computer. Questo malware, soprannominato USB Thief, è un’insolita minaccia: si annida sul singolo dispositivo USB ed è capace di attaccare anche i sistemi isolati da Internet, senza lasciare alcuna traccia. “USB Thief incorpora un sofisticato sistema di codifica multi livello strettamente legato al dispositivo USB che lo ospita, rendendolo molto difficile da rilevare e analizzare. USB Thief beneficia del fatto che i…

Cetraro: nuove misure per garantire la Sicurezza

Riceviamo e rendiamo noto il documento approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale nella seduta straordinaria dell’11 gennaio 2016. Nel documento, firmato dal primo cittadino Angelo Aita e dal presidente del Consiglio Comunale Franco Pascarella, vengono riassunte le misure che l’Amministrazione comunale intende mettere in atto al fine di incrementare il livello di sicurezza per i cittadini a Cetraro dopo il grave atto intimidatorio subito dal geom. Mario Castiglia. Svariate le misure che il Consiglio Comunale ritiene imprescindibili. Come, ad esempio, l’apertura della nuova caserma dei Carabinieri, la destinazione di fondi per la videosorveglianza e la nomina dei componenti dell’Osservatorio sulla Legalità e il Disagio. A seguire, il documento diffuso poche ore fa.

Corridoio delle contrade, Spanò: “la sicurezza prima di tutto”

Dopo l’incidente di lunedì 17 febbraio che ha visto un’autovettura terminare la sua corsa nel letto del torrente Aron, sinistro che pare non abbia causato – fortunatamente – danni alle persone coinvolte, si alza la polemica attorno alla sicurezza del cosiddetto Corridoio delle contrade. Uno dei primi ad intervenire è Mirko Spanò, di Autonomia e Diritti, che in una nota, diffusa qualche ora fa, punta il dito contro l’Amministrazione comunale scrivendo: «Avevo sollecitato alla giunta Aieta di predisporre la messa in sicurezza di quella strada, installando magari l’apposita illuminazione, i guard rail o la segnaletica lampeggiante, ma inutilmente». «Il tratto in…

Nuova caserma dei Carabinieri: il convegno

Nei giorni passati, nella Sala Congressi di Palazzo Del Trono, si è tenuto un incontro per fare il punto della situazione sulla vicende politiche, e più strettamente governative, legate alla nuova costruzione della Caserma dei Carabinieri. Vicende che non consentono ancora oggi all’Arma di sfruttarla a pieno regime e di trasferirsi nei suoi locali, senz’altro più idonei e attrezzate allo svolgimento della loro mansione istituzionale. Al dibattito era presente il Primo Cittadino, Giuseppe Aieta, gli onorevoli Ernesto Magorno e Stefania Covello, entrambi del PD, il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao e il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno, Dott. Domenico…

Sicurezza nel porto di Cetraro

Riceviamo e pubblichiamo una mail dell’utente Giuseppe De Filippo che ringraziamo per la collaborazione. “Sono un diportista, frequento il porto di Cetraro da molti anni e questa estate mi è capitato spesso di incrociare, in entrata ed in uscita dal porto, altri natanti, da pesca e da diporto, di piccole e di grosse dimensioni, e di doverli evitare, con repentine manovre; tutto ciò per il mancato rispetto dell’apposita norma che prevede l’uso della radio in ascolto sul ch 16 vhf, e di non segnalare il proprio ingresso/uscita Porto alle autorità competenti Capitaneria o Ufficio del Porto, in modo che gli…

Cetraro, appello sulla sicurezza stradale

Mirko Spano’ lancia un appello all’amministrazione comunale di Cetraro. L’oggetto è la sicurezza stradale e, in particolare, la pericolosità del tratto di strada situato in Via Libertà, dove molte autovetture – riferisce Spano’ – «proseguono ad alta velocità e non rispettano la segnaletica stradale, mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini». Essendoci presenti due sensi rotatori – spiega l’esponente di Autonomia e Diritti – uno situato vicino il noto ristorante Il Cubo e un altro nei pressi delle palazzine Casermette, molti automobilisti non osservano il senso rotatorio e proseguono dritti, rischiando di causare incidenti o, peggio, di investire i pedoni. «La scorsa estate –…

2022 - 2023 © SCS Srl