Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

Un amico dell’uomo, brutalmente ammazzato.

Rocco, ucciso con un colpo di pistola

Angelo Aita, in Cronaca
Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Amare la vita e combattere l’ignoranza è un dovere che va al di là dei luoghi comuni. La vita si ama e si rispetta, tutti gli esseri viventi hanno il diritto alla vita.

La triste vicenda dell’uccisione del cane Rocco avvenuta con modalità brutali è solo l’ultimo degli episodi che vedono come vittime quelli che dovrebbero essere i migliori amici degli uomini. Provo un ripugnante ribrezzo ed una forte indignazione per questo ulteriore atto di violenza verso i nostri amici a quattro zampe che questa Città ha dimostrato negli anni di saper amare grazie anche alle tante associazioni di volontariato che collaborano con il nostro Comune e che quotidianamente sono impegnate per accudirli e sottrarli ad un destino spesso crudele.

Nel condannare senza alcuna giustificazione i responsabili chiedo agli organi competenti di intervenire e fare luce su questo triste episodio e di assicurare il prima possibile gli autori del barbaro gesto alla giustizia.

Il Comune di Cetraro, qualora individuati i colpevoli, non esiterà un solo istante a dichiararsi parte lesa e a costituirsi parte civile in difesa prima che dell’immagine sporcata della città, di tutte quelle forme di vita, i nostri cani per prima, che dovrebbero meritare da noi solo rispetto, affetto e massima considerazione.

 

Il sindaco
Angelo Aita

COMMENTA IL POST


Questo articolo è stato letto 5.869 volte
© 2018 CiRNews - Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti

Scroll Up
error: Questo contenuto è protetto