Press "Enter" to skip to content

PD: “No ai proclami, si intervenga sulla pulizia”

Abbiamo appreso dall’ albo pretorio del comune che è stato prorogato il servizio di spazzamento e sanificazione del territorio per un importo pari a 6.800€ che si aggiungono agli 8.000 già spesi.

Nulla di strano per carità!

Chiediamo però che la pulizia venga effettuata con maggiore efficacia ed in maniera capillare sul territorio.

Il territorio è abbandonato al degrado ed all’incuria, non bastano quattro fotografie per richiamare l’attenzione ed il plauso dei cittadini costretti a dover fare i conti con una esperienza amministrativa fallimentare.

Si provveda, piuttosto, ad una pulizia straordinaria dell’intero territorio comunale in vista anche dell’imminente stagione estiva seppur già compromessa e per restituire decoro ad una città lasciata per troppo tempo nel limbo dell’immobilismo. È arrivato il momento della responsabilità e non dei proclami, così come è arrivato il momento di agire programmando interventi sistematici.

È arrivato il momento che si dia decoro alle nostre piazze, ai nostri giardini, al cimitero comunale che non può, attraverso post autocelebrativi, essere utilizzato per recuperare qualche like facile.

Gruppo Consiliare PD