Press "Enter" to skip to content

PD: “Figli e figliastri sulla consegna dei bonus spesa!”

Ci risulta che ancora tante famiglie della nostra città stanno aspettando di sapere se risultano beneficiari dei bonus spesa ed ancor di più ci spiace segnalare che il sindaco Aita non ha risposto alle nostre legittime richieste riguardanti i metodi adottati per l’assegnazione.

Non esiste una graduatoria degli aventi diritto, esistono ritardi nella consegna che non comprendiamo immedesimandoci in quelle famiglie che non riescono, a causa di questa pandemia, neppure a comprare un chilo di pane.

Ci viene il dubbio, non certificato, che sia stata data priorità secondo segnalazioni e suggerimenti di qualche assessore con delega non pertinente.

Lo apprendiamo dai social e lo apprendiamo dal grido di allarme di quelle mamme e di quei papà che quotidianamente si recano in comune per conoscere i tempi di consegna dei bonus. Vorremmo sapere il perché siano stati fatti “figli e figliastri” in questa difficile situazione che richiedeva lo sforzo di tutti ed anche del consiglio comunale.

Così non è stato, così non è stato voluto!

Vigileremo affinché prevalga il buon senso ed i diritti dei cittadini ma, per nostro senso del dovere e trasparenza, prendiamo le distanze da scelte che non sono state condivise e che neppure conosciamo.

PD, circolo di Cetraro