Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Nuovi percorsi per Cetraro e la lirica

- Attualità

Il presidente del Cenacolo Culturale Francesco, Dott.ssa Olga De Luca, che ha organizzato la Masterclass per Cantanti Lirici tenutasi a Cetraro dal 23 al 26 febbraio 2017, presso Palazzo del Trono, si dice entusiasta del risultato

Facebook

“Abbiamo avuto il grande privilegio di avere con noi Massimo Morelli, direttore d’orchestra, anche al Festival Internazionale “Puccini” di Torre del Lago, pianista di fama internazionale, vocal coach di diversi cantanti lirici, docente di accompagnamento e della collaborazione al pianoforte all’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘L. Boccherini’ di Lucca. Una grandissima opportunità che grazie all’Amministrazione Aita è stata possibile. La presenza del Maestro Morelli ha portato infatti a Cetraro giovani artisti che hanno alle spalle già una notevole carriera, provenienti da diverse Regioni d’Italia e anche dall’Estero.

Un momento della Masterclass

Mi piace dire chi sono i Cantanti Lirici che hanno preso parte alla Masterclass perché sono nomi che continueremo a sentire nel mondo della Lirica:

Chiara Carrozzino, Soprano diplomata con il massimo dei voti sotto la guida di Teresa Cardace al “Tchaikosky” di Nocera Terinese, si è perfezionata con Daniela Del Monaco e Giacomo Prestia. Voce verdiana, ha attività concertistica in Italia e Romania diretta da Piero Romano, Filippo Arlia, Ovidiu Balan. Ha debuttato nel ruolo di Mamma Lucia nella “Cavalleria Rusticana” e della Contessa d’Almaviva ne “Le Nozze di Figaro” sotto la regia di Lorenzo Arruga. Vincitrice di diversi concorsi nazionali ed internazionali, insegna al Liceo Musicale “Pavarotti” di Praja a Mare.

Antonella Biondo, Soprano, diplomata al “Giacomantoio” di Cosenza, ha debuttato sotto la regia di Natale Filice nel ruolo di Juliette nel “Conte di Lussemburgo”, come Zerlina in “Don Giovanni”, Adina in “Elisir d’amore”, Berta e Rosina nel “Barbiere di Siviglia”. Ha una ampia attività concertistica in Italia e Austria. Si è perfezionata sotto la guida di Luciana Serra, Gloria Banditelli, Maddalena Calderoni e Massimo Morelli.

Marika Franchino, Soprano diplomata con il massimo dei voti al Santa Cecilia di Roma, si è perfezionata sotto la guida di Daniela Dessì. Ha debuttato nel ruolo di Palmira nel “Flauto Magico” al Teatro dell’Opera di Roma e di Donna Elvira nel “Don Giovani”. Primo Soprano del Teatro Sistina di Roma, ha attività concertistica in Italia ed in Cina e collabora con la Fondazione Pavarotti.

Francesca Cilurzo, Soprano diplomata con il massimo dei voti al Conservatorio “Torrefranca” di Vibo Valentia, con lode e menzione, ha una ampia attività concertistica in Italia, Svizzera e Ucraina. Vincitrice di diversi concorsi nazionali ed internazionali.

Stefano Fagioli, Baritono, diplomato al Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara, ha lavorato al Festival Internazionale “Puccini” di Torre del Lago e in produzioni operistiche e concerti in Italia, Ungheria, Giappone, debuttando in Tosca, Madama Batterfly, La Boheme, Rigoletto e Nozze di Figaro.

Maria Rita Neri, diplomata al Conservatori “Tchaikosky” di Nocera Terinese, si è perfezionata con Antonio Fratto. Si è poi specializzata nella musica polifonica e corale entrando a far parte di diverse formazioni vocali come Contralto, con attività concertistica in Italia.

Hyun Uk Massimo Yu, Tenore diplomato al Conservatorio di Marseille, si è perfezionato all’Accademia Verdiana di Busseto. Voce verdiana, ha debuttato in Cavalleria Rusticana, Nabucco, La Traviata, La Boheme, Madama Butterfly in Italia, Germania, Francia, Spagna e Giappone.

Kwak Rena, Soprano, laureata all’Univerità Dan-Kook (Seoul, Corea del Sud), vincitrice al Concorso “Chung-Joo Ilbo” e finalista ai Concorsi lirici internazionali “Trofeo la Fenice” e “Felice Lattuada”, ha debuttato in Madama Butterfly, Il Trovatore, Cavalleria Rusticana. Attualmente è docente all’Università di “Suwon Women’s” in Corea del Sud. Davvero un grande momento per la bella Cetraro, a cui va il nostro grazie”.

“Il Concerto finale della Masterclass ha davvero raggiunto livelli notevolissimi. Un programma ricco, impegnativo, che ha fatto presagire nuove opportunità. Di questo sono lieta – continua il Presidente De Luca -,  perché l’Amministrazione Aita, e soprattutto l’Assessore Fabio Angilica, hanno dimostrato una grande attenzione. Ma, la stessa ampia platea presente ha dimostrato una sensibilità della Comunità cetrarese verso questa arte nobile a cui è giusto offrire sempre maggiore attenzione. E non voglio assolutamente dimenticare la presenza dell’On.le Giuseppe Aieta che oltre a rappresentare l’Istituzione Regione Calabria, nel saluto conclusivo, ha espresso quella dimensione, umana e culturale, che gli è propria di attento osservatore e sostenitore della cultura in senso ampio.

Questa Masterclass credo sia solo l’incipit di un sodalizio tra Cetraro, il Cenacolo e il Maestro Morelli. Infatti, stiamo già lavorando per un grande progetto che vedrà il Teatro “Lanza” rappresentare l’Italia in un percorso che faremo insieme con altri Teatri europei, sotto la guida artistica di Morelli. Speriamo vivamente che alla fine di questo 2017 inizi questa nuova avventura europea per la nostra Cetraro“.

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up