Press "Enter" to skip to content

Il metano a Santa Lucia: la soddisfazione di Sinistra Democratica

L’aggiunta di un altro tassello verso l’armonico sviluppo di tutta la città Finalmente i cittadini della contrada Santa Lucia e, in prospettiva, quelli che risiedono nelle contrade che si snodano lungo la strada che porta al Monte Serra, potranno allacciarsi alla rete del gas metano. Sinistra Democratica esprime tutta la sua soddisfazione per questo evento, frutto dell’impegno da ultimo profuso dal proprio Assessore ai servizi, Massimiliano Vaccaro e della lungimiranza dell’allora Consigliere Comunale Beniamino Iacovo, che ha lavorato affinché la metanizzazione passasse anche per le altre zone residenziali del Comune, facendosi promotore, tra le altre cose, di un’apposita raccolta firme. Ormai da più di 10 anni di…

Last updated on 26 Febbraio 2017

L’aggiunta di un altro tassello verso l’armonico sviluppo di tutta la città

Finalmente i cittadini della contrada Santa Lucia e, in prospettiva, quelli che risiedono nelle contrade che si snodano lungo la strada che porta al Monte Serra, potranno allacciarsi alla rete del gas metano.

Sinistra-DemocraticaSinistra Democratica esprime tutta la sua soddisfazione per questo evento, frutto dell’impegno da ultimo profuso dal proprio Assessore ai servizi, Massimiliano Vaccaro e della lungimiranza dell’allora Consigliere Comunale Beniamino Iacovo, che ha lavorato affinché la metanizzazione passasse anche per le altre zone residenziali del Comune, facendosi promotore, tra le altre cose, di un’apposita raccolta firme.

Ormai da più di 10 anni di impegno politico e amministrativo a Cetraro, il gruppo di Sinistra Democratica ha lanciato una sfida innanzitutto culturale, nel segno dell’equità sociale, cioè quella di tenere insieme e far sviluppare in modo armonico tutte le aree del Paese, perché tutti i cetraresi, ovunque risiedano, hanno diritto di avere servizi adeguati alle proprie esigenze ed idonei a creare sviluppo e benessere.

In tal senso ricordiamo, solo a titolo esemplificativo: l’impegno per il collaudo della rete fognaria di Santa Lucia; le campagne, fuori e dentro il Consiglio Comunale, per il varo di un “piano straordinario per la viabilità”, specie per le strade che attraversano le nostre splendide contrade cittadine e, in particolare, quella che conduce al Santuario Mariano di Monte Serra, idea che resta ancora attuale e che vede impegnato l’Assessore Vaccaro con progetti concreti, qual è il ripristino del collegamento area Monte Serra/Istraco; le battaglie per servizi essenziali come la raccolta dei rifiuti e l’approvvigionamento dell’acqua, attualmente ancora equiparate per tutti i cetraresi solo nella tariffa, ma non nella qualità del servizio; la lotta per mettere in campo una seria politica di programmazione delle attività necessarie alla gestione dei bisogni della collettività.

Su questi temi Sinistra Democratica ha sempre fondato la sua azione politica ed amministrativa, costruendo le proprie alleanze e cercando convergenze con altre forze politiche e sociali del Paese.

Sinistra democratica è da sempre convinta del fatto che al progresso ed al benessere della città debbano poter partecipare tutti i cittadini, perché tutti concorrono egualmente alla spesa pubblica e, pertanto, hanno tutti diritto a riceve servizi adeguati. In tale ottica merita un plauso l’impegno della Giunta Aita per ottenere il finanziamento necessario alla realizzazione della rete fognaria in tutti quei quartieri cittadini che a tutt’oggi ne sono sprovvisti.

La città deve crescere e svilupparsi tutta insieme, non possono più essere tollerate divisioni anacronistiche tra territori dello stesso Comune, così come sarebbe ridicolo pensare che una mano abbia più dignità di un piede tra gli arti di uno stesso corpo.

L’adesione di Sinistra Democratica alla lista del Sindaco Aita è stata determinata anche dalla sua piena convergenza su queste idee di fondo, che siamo lieti di tradurre in azione amministrativa quotidiana, ad esempio attraverso i recenti appalti pluriennali per lo sfalcio dell’erba, la manutenzione stradale ed il servizio idrico, tutte iniziative volte a migliorare, in un’ottica non più emergenziale ma di lungo periodo, i servizi alla collettività tutta.

Ci piace pensare, quindi, che con la metanizzazione di Santa Lucia un altro tassello si aggiunge oggi al mosaico di una città che si sviluppa organicamente, che colma passo dopo passo i gap ancora esistenti e che, pur tra mille difficoltà, procede verso nuovi traguardi di civiltà e di vivibilità.

C’è ancora tanto lavoro da fare, tanti vuoti da riempire, tante idee da concepire e poi realizzare, ma abbiamo il dovere di essere ottimisti e di continuare a progettare il futuro.

R&P

Comments are closed.