Press "Enter" to skip to content

Corso di Polizia stradale a Cetraro

Parte il percorso formativo che si terrà presso l’Ufficio circondariale marittimo di Cetraro e al quale parteciperanno 27 militari della Guardia costiera di Cetraro, Paola e Amantea. «Il corso – si legge in una nota – condiviso dalla superiore direzione marittima di Reggio Calabria, è stato direttamente autorizzato dal Comando generale delle Capitanerie di Porto e organizzato grazie ai professionisti del settore della Polizia stradale. Saranno, infatti, direttamente il comandante della Polstrada e il vicequestore aggiunto dottor Vartul a tenere le trenta lezioni previste. I 27 militari della Guardia costiera, tutti in servizio permanente effettivo da almeno tre anni, effettueranno…

Last updated on 25 Febbraio 2017

Parte il percorso formativo che si terrà presso l’Ufficio circondariale marittimo di Cetraro e al quale parteciperanno 27 militari della Guardia costiera di Cetraro, Paola e Amantea.

«Il corso – si legge in una nota – condiviso dalla superiore direzione marittima di Reggio Calabria, è stato direttamente autorizzato dal Comando generale delle Capitanerie di Porto e organizzato grazie ai professionisti del settore della Polizia stradale. Saranno, infatti, direttamente il comandante della Polstrada e il vicequestore aggiunto dottor Vartul a tenere le trenta lezioni previste. I 27 militari della Guardia costiera, tutti in servizio permanente effettivo da almeno tre anni, effettueranno anche un periodo di tirocinio su strada, congiuntamente alle pattuglie della Polstrada di Paola e Scalea che operano sulla SS 18 tirrenico-cosentina. La durata del corso sarà di otto settimane, nelle quali sono previste numerose lezioni teoriche e pratiche, organizzate, per lo più, fuori dall’orario di servizio per non inficiare le quotidiane  attività d’istituto. Ufficiale di collegamento e coordinatore del corso sarà il capitano Antonello Ragadale, attualmente caposervizio operativo della Guardia Costiera di Vibo Valentia Marina, che ha collaborato con i colleghi della Polstrada di Cosenza per altri due corsi di abilitazione svolti nel biennio 2009 – 2010, rispettivamente per il personale destinato presso i comandi della Capitaneria di Corigliano Calabro e Vibo Valentia. Per conseguire l’abilitazione al “Servizio di Polizia Stradale”, i 27 guardiacoste dovranno, infine, superare anche un esame  scritto con una commissione nominata con apposito decreto del Comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e nella quale, oltre a due ufficiali della Guardia costiera, vi sarà anche la presenza di un funzionario della Polizia stradale. Grazie a questa ulteriore specializzazione le pattuglie potranno garantire al cittadino una maggiore operatività».

Comments are closed.