Cetraro In Rete • CiRNews.it

L’informazione che mancava

Comune di Cetraro, l’acqua da “Bernardiello” e la raccolta differenziata affidata alla ditta Ecoross di Rossano

- Attualità

Le due importanti novità arrivano direttamente dall’Amministrazione comunale di Cetraro che, nei giorni scorsi, le ha commentate anche sui social network

Facebook

CETRARO – La prima novità riguarda la carenza idrica e l’acqua, e a darne notizia, su Facebook, è l’assessore Tommaso Cesareo che la etichetta come una “Piccola rivoluzione”.  «È con grande soddisfazione – scrive Cesareo – che pubblico questa delibera, poiché ho sempre sostenuto che una collettività, prima di ogni altra cosa, avesse bisogno dei cosiddetti servizi essenziali. E uno di questi è l’acqua!».

«Se pensiamo che la quasi totalità dei comuni calabresi – continua – pur essendo ricchi di sorgenti, patiscono la carenza idrica, per la mancata captazione delle rispettive acque che sgorgano, inutilizzate, nei terreni, la strategia messa in campo dall’Amministrazione Comunale di Cetraro, volta alla captazione delle proprie sorgenti, assume il valore di una piccola rivoluzione. Nella delibera si parla della riqualificazione dell’opera di presa della sorgente Bernardiello, una delle più pure in Calabria. Avanti…».

La seconda novità, invece, riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti che è stata affidata alla ditta Ecoross di Rossano. Stavolta, a darne notizia, sempre su Facebook, è l’assessore Massimiliano Vaccaro che ha pubblicato un ritaglio della Gazzetta del Sud in cui si può leggere un articolo a firma di Tiziana Ruffo.
La ditta, a quanto si legge, è la nuova affidataria dell’appalto del servizio di igiene ambientale della città. Servizio che gestirà fino a giugno.

 

COMMENTI AL POST
AUTORE DEL POST: Redazione




Scroll Up