Press "Enter" to skip to content

Cetraro, ecco le misure per la prevenzione della diffusione del Virus

L'Ordinanza pubblicata dal Sindaco Aita

In basso trovate le misure contenute nell’Ordinanza n. 13 del 06/03/2020 prot. 2003 pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Cetraro. Per scaricarla completa e in formato PDF cliccate qui.

“…a) La sospensione delle attività, fino a nuova disposizione, dei Centri Anziani presenti nel territorio comunale.

b) che tutti i locali pubblici ed aperti al pubblico presenti sul territorio comunale affiggano, in maniera ben visibile, apposito cartello, in formato non inferiore ad “A4”contenente le prescrizioni di cui al citato allegato 1 al D.P.C.M. 4.3.2020, recante le misure igienico-sanitarie che chiunque deve adottare per prevenire il rischio di contagio dal virus COVID-19. Tali prescrizioni sono immediatamente scaricabili, tra l’altro, dall’home page del sito internet istituzionale del Comune di Cetraro.

c) che le competizioni sportive si svolgano a porte chiuse senza presenza di pubblico.

d) agli operatori commerciali, alle società sportive e centri sportivi, agli esercenti pubblici di attenersi e seguire le indicazioni previste nel DPCM del 04/03/2020 e assicurare in particolare, nelle proprie attività, il rispetto delle norme igieniche e la distanza minima tra persone a fini di prevenzione del c.d. nuovo Coronavirus, secondo quanto richiesto alla lett. d) dell’allegato 1 al predetto D.P.C.M..

Uguale attenzione deve essere prevista, nei mercati all’aperto su suolo pubblico e negli spazi pubblici esterni a bar, ristoranti ed altri esercizi per la somministrazione di alimenti;

RACCOMANDA

A tutti i cittadini:

– di evitare che in qualsiasi luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale e, segnatamente, nei mercati all’aperto su suolo pubblico e negli spazi pubblici esterni a di bar, ristoranti ed altri esercizi per la somministrazione alimenti, si creino assembramenti di persone, tali da non garantire la distanza minima interpersonale di un metro e, di conseguenza, si acuisca il pericolo di diffusione del virus di che trattasi.

– di rispettare pedissequamente tutte le misure igieniche e sanitarie già ampiamente diffuse dalle organizzazioni sanitarie riconosciute e in particolare quelle di cui al citato allegato 1 al D.P.C.M. 4.3.2020.

FORMULA DIRETTIVA

al Corpo di Polizia Municipale affinché sia assicurata idonea vigilanza su tutto il territorio comunale in ordine al rispetto delle prescrizioni di cui al citato D.P.C.M. 4.3.2020 ed a quanto specificamente disposto con la presente ordinanza.

In particolare, il Corpo di Polizia municipale assicurerà la massima attività di sensibilizzazione nei confronti degli esercenti e dei cittadini tutti, al fine di evitare assembramenti di persone, nell’ambito dei mercati all’aperto, innanzi a bar, ristoranti ed altri esercizi per la somministrazione alimenti e in altri luoghi pubblici, ponendo in essere ogni opportuna azione, nel rispetto delle norme di settore.

La presente ordinanza è resa pubblica mediante affissione all’Albo Pretorio comunale on-line ed al sito istituzionale dell’Ente ed è immediatamente esecutiva.

Il presente provvedimento viene trasmesso alla Prefettura di Cosenza, alla Regione Calabria, all’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, alla Stazione dei Carabinieri di Cetraro, alla Tenenza della Guardia di Finanza di Cetraro, al comando della Polizia Locale di Cetraro.

Fatte salve le ipotesi di reato, in caso di inosservanza della presente ordinanza si applica la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’art. 7 bis del D. Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.

E’ fatto obbligo al Corpo di Polizia municipale, alle Forze di Polizia ed a chiunque altro spetti di fare osservare il presente provvedimento…”