Cetraro In Rete

L'informazione che mancava

Una risposta ai lettori di Cetraro In Rete

Cetraro e il mare “Eccellente”

Redazione, in Costume e società
Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Come ogni anno, con l’arrivo della stagione estiva, riceviamo diverse mail di persone residenti fuori Cetraro che ci chiedono: “Ma quest’anno com’è il mare? Sporco o pulito?“.

Beh, al di là delle opinioni o delle numerose foto che circolano in Rete, una “risposta ufficiale” possiamo darla riportando uno degli ultimi studi effettuati sulle “nostre acque”.

Ci stiamo riferendo allo studio condotto di recente dall’ARPACAL, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Calabria, sulla qualità delle acque calabresi.

Senza scendere troppo nello specifico, secondo i dati (consultabili cliccando qui), il mare di Cetraro è “Eccellente”. E nello specifico, presso il TORRENTE SANTAMARIA, la COLONIA SAN BENEDETTO, la SCOGLIERA DEI RIZZI, CAVINIA NORD, 100 MT DX TORRENTE FIUMICELLO, 100 MT a SX e DX del FIUME ARON, 100 MT DX TORRENTE TRIOLO (le zone dove l’Agenzia ha svolto le analisi).

Il monitoraggio è stato eseguito su circa 250 Km di costa, sottoponendo a controllo 237 aree adibite alla balneazione. Le attività di monitoraggio sono state effettuate sia via terra che via mare utilizzando i mezzi nautici di proprietà dell’ARPACAL, con l’ausilio del personale delle locali Capitanerie di Porto.

Proprio in questi giorni, inoltre, sempre l’ARPACAL ha fatto sapere che il 98% delle analisi del primo trimestre sono state confermate.

Quindi, cosa rispondere ai nostri lettori? Stando a quanto dice l’Agenzia, il mare di Cetraro è “Eccellente”.

Voi cosa ne pensate?

COMMENTA IL POST


Questo articolo è stato letto 4.030 volte
© 2018 CiRNews - Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti

Scroll Up
error: Questo contenuto è protetto