Press "Enter" to skip to content

Acquedotto del “lago” e lavori di riparazione

Il malfunzionamento dell'acquedotto è un problema che continua ad affliggere parte di Cetraro, in particolar modo nel periodo estivo…

Last updated on 19 Giugno 2017

Nella giornata di sabato, a seguito della mancanza di acqua, si sono registrate numerose lamentele da parte dei cittadini residenti nella contrada di San Pietro. Il consigliere comunale Attilio Onorato, anche interpellato al fine di risolvere tempestivamente la situazione, si è fatto carico della problematica, presentando il disservizio al gestore idrico, la Idromax Srl di Massimo Buonafortuna.

«Il gestore – ha fatto sapere Onorato – si è dimostrato subito disponibile; e infatti, nella giornata di domenica, gli operai della Idromax, insieme al sottoscritto, e grazie all’aiuto di un agricoltore conoscitore del posto, hanno effettuato tempestivamente il sopralluogo sulla condotta adduttrice dell’acquedotto Cozzolauro a San Pietro».

«Sono state riscontrate varie perdite, fra cui una grave – prosegue Onorato – . In particolare, le perdite si sono verificate in zona Acquafredda a 650 metri s.l.m. Dal momento che i lavori necessitavano di mezzi pesanti, questi sono stati eseguiti lunedì. Alle ore diciassette sono state riaperte, dal gestore idrico, le valvole del serbatoio di San Pietro che distribuisce l’acqua. E oltre a tale contrada, anche quelle di Sinni e Massete. Così, tutti i cittadini delle predette contrade hanno potuto riavere l’acqua nelle proprie abitazioni».