Press "Enter" to skip to content

165 ragazzi hanno scelto di formarsi nei Licei di Cetraro

Last updated on 29 Agosto 2021

«È semplicemente fantastico. Svuotando le tasche della mia giacca, trovo un foglio sul quale è scritto: due classi di Liceo Scientifico; due classi di Liceo Sportivo; una classe di Liceo Classico, una di Liceo Artistico, una di Turistico e una classe di Nautico». Sono parole del primo cittadino di Cetraro Angelo Aita, postate su Facebook a commento delle iscrizioni ai Licei di Cetraro per il prossimo anno.

«165 ragazzi di terza media che, per il prossimo anno scolastico, hanno scelto di crescere e formarsi nei Licei di Cetraro. Ragazzi provenienti da Praia a Mare, Tortora, Scalea, Amantea, Paola, Verbicaro, Fagnano, Fuscaldo, Diamante…» ha scritto. «È semplicemente fantastico. La città, certo, ha contribuito a questo successo, con la sua ritrovata maturità, accoglienza e cultura del dialogo e confronto».

«Ma permettetemi di esprimere la mia gratitudine – ha concluso – a questi straordinari ragazzi che stanno frequentando i nostri licei, vera forza propulsiva di questa scuola, e ai docenti, donne e uomini dal grande valore umano, che con abnegazione e professionalità hanno scelto di accompagnare i nostri giovani in questo lungo e affascinante percorso di crescita. Infine grazie a chi guida questa scuola, un amico, un Preside, un padre che con il sorriso accoglie ogni giorno i nostri giovani e non lesina nessun attimo del suo tempo per affermare che senza cultura e senza responsabilità non può crescere una comunità. Dirigente prof. Graziano Di Pasqua la sua opera è straordinaria, grazie a nome mio e della città».