• 17 dicembre 2017
Redazione,

Solidarietà per il Centro Diurno Disoleeazzurro

Solidarità, da più fronti, dopo che alcuni vandali hanno forzato in cancelli del Centro Diurno Disoleeazzurro

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

“Ci hanno provato ancora – si legge sulla pagina Facebook del Centro – Hanno provato ad entrare di nuovo, pensano così di rallentare il processo di inclusione e cambiamento messo in atto in questi anni. Non ci fermiamo perché il nostro obiettivo è quello di regalare sorrisi. Il sorriso che vediamo stampato tutti i giorni sui volti dei nostri ragazzi. Andiamo avanti!“.

“Le attività messe in campo , da alcuni anni, dalla responsabile ed ideatrice del Centro Melania Splendore sono un vanto per la città e per la Calabria che vuole crescere e vuole uscire dalle secche dell’immobilismo”. È quando afferma in una nota il Consigliere Regionale Giuseppe Aieta. “Sto con Melania – continua – quindi e con tutti gli operatori che regalano sorrisi ai tanti ragazzi che frequentano la struttura, sto dalla parte della bellezza, della freschezza delle idee. Avanti, Melania, andiamo avanti!”.

“Adesso Basta! – grida il consigliere comunale Carmine Quercia – Non è possibile più tollerare la cattiveria. Ancora una volta i cancelli del Centro Diurno Disoleeazzurro sono stati forzati, ancora una volta hanno provato a fermare l’attività messa in campo da Melania. Occorre che la città si ribelli a questa forma di violenza, occorre che la città faccia quadrato intorno a chi prova a regalare sorrisi. Quei sorrisi dei ragazzi che frequentano il Centro, che partecipano alle attività, che si sentono sostanzialmente a casa!”.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche