• 24 novembre 2017
Riceviamo e Pubblichiamo,

PD: “Una provocazione inopportuna”

“Il Gruppo Consiliare del PD esprime pieno consenso alla giusta reazione dei Giovani Democratici che hanno opportunamente respinto alla chiara provocazione del vice sindaco che ha dimostrato scarsa disponibilità a privilegiare il dialogo, il confronto democratico, il rispetto dei ruoli, la dialettica tra maggioranza e opposizione”.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

“La decisione assunta oggi sulla questione ticket mensa è il frutto del positivo contributo che i consiglieri di opposizione hanno inteso dare per correggere un grossolano errore commesso dalla giunta Aita.

Ritornare alle modalità precedenti è stato un risultato utile per la nostra comunità.

Non ha avuto senso, al termine dell’incontro, la presa di posizione del vice sindaco, che ha introdotto con la sua espressione ambigua “Istigazione alla violenza” un motivo di confusione, destinato solo ad alimentare incomprensioni, contrasti, equivoci e scarsa fiducia nei confronti dell’operato complessivo delle istituzioni.

In un contesto sociale delicato e difficile, è opportuno che chi riveste incarichi amministrativi di primo piano proceda con responsabilità, equilibrio e rispetto di tutti”.

 

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche