Cetraro, un convegno sulla corretta alimentazione • Cetraro In Rete
  • 17 ottobre 2017
Denise Grosso,

Cetraro, un convegno sulla corretta alimentazione

Sabato pomeriggio, giorno 30 settembre, alle ore 18.00, presso la sede della Running School, a Cetraro marina, in via Porto, numero 20

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

«Da tempo la nostra associazione ha voluto unire all’allenamento una corretta alimentazione, da ciò la scelta inusuale di allestire all’interno di una associazione sportiva un angolo bio, poiché riteniamo che alimentazione corretta e allenamento siano un binomio perfetto, non solo per mettersi in forma ma per prendersi cura di sé e della propria salute».

Sono parole di Teresa Zicca, presidente dell’Associazione Running School Cetraro, da tempo impegnata nello sport e nella promozione della corretta alimentazione.

«Da questi presupposti – scrive Zicca – nasce l’idea di promuovere un convegno sulla alimentazione. Il nostro obbiettivo era quello di trovare un professionista che ci indicasse come mangiare in modo consapevole, che non volesse dire digiuno o dimagrimento a tutti i costi ed evitare così il rischio di affidarci a metodi dimagranti che rapidamente fanno raggiungere l’obbiettivo di perdere chili di troppo ma potrebbero creare però situazioni di allarme nel nostro organismo».

«Da questa premessa nasce la nostra ricerca verso un professionista serio che potesse seguirci come Associazione, dai diversi contatti di professionisti dello sport è venuto fuori il nome del dott. Francesco Garritano, biologo nutrizionista, responsabile della dieta Gift per il centro sud Italia, che ha esteso il suo raggio di azione su tutto il territorio nazionale».

«A sigillo di quanto sopra, sabato 30 settembre, alle ore 18.00, presso la sede della Running School, si terrà un convegno sulla corretta alimentazione tenuto, appunto, dal dott. Garritano, che ci parlerà del “Dimagrimento parte dalla testa». «Non a caso – conclude Zicca – il titolo del suo libro scritto pochi mesi fa».

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche