Cetraro, si respira un’aria nuova…

“Il nostro 25 aprile…” Un titolo – come si dice in gergo giornalistico – enfatico, quello adoperato dall’assessore Tommaso Cesareo nel suo ultimo post su Facebook, in cui scrive delle novità che riguardano Cetraro

Francesco Forestiero,

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on Pinterest

Cetraro.

“Ci vuole un nuovo 25 aprile per la città di Cetraro. Un 25 aprile che ci liberi dalla rassegnazione, dal pessimismo e dall’apatia. Ma per liberarci da quei lacci che soffocano, e tolgono il respiro alla città, ci vuole l’impegno di tutti. Dalla politica ai vari rappresentanti di categoria, fino al cittadino comune”.

L’ Amministrazione comunale di Cetraro, tra mille difficoltà burocratiche ed economiche, sta facendo la sua parte, creando i presupposti per una rinascita economica e sociale: stamattina gli uffici comunali competenti hanno pubblicato il bando per il rilascio di concessioni di aree demaniali e pubbliche per finalità turistico ricreative (Chioschi), ieri abbiamo salutato con soddisfazione il Presidente e i componenti dell’Associazione dei Commercianti, con i quali abbiamo avuto un confronto interessante. C’è un’aria nuova.

Abbiamo potenzialità che potrebbero cambiare totalmente il volto della città. Con l’impegno di tutti si può raggiungere l’obiettivo. L’aria sta cambiando, e lo dimostrano le aperture di nuove attività commerciali (stranamente sottaciute da chi amplifica qualche chiusura), che noi salutiamo con soddisfazione.

Ce la faremo. Insieme ce la faremo!”.

cetraro
La Giunta comunale di Cetraro



Questo articolo è stato letto 814 volte
© 2017 Cetraro In Rete - Vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti
A cura dell'Associazione Culturale e di Promozione Sociale Gruppo Delta