Atto indimidatorio famiglia Angilica: riunione d'urgenza • Cetraro In Rete
  • 17 ottobre 2017
Riceviamo e Pubblichiamo,

Atto indimidatorio famiglia Angilica: riunione d’urgenza

Comunicato Stampa delle forze politiche: PSI, PD, IDM, Sinistra Democratica, Area Democratica, Centro Democratico, Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana, Unione delle contrade, progetto sviluppo, società civile.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Convocata dal sindaco di Cetraro, Angelo Aita, si è tenuta alla presenza di tutte forze politiche della città e del consigliere regionale On. Giuseppe Aieta, una riunione urgente per discutere del grave atto intimidatorio consumato ai danni della famiglia del Vice Sindaco, Fabio Angilica, al quale è stata incendiata l’auto.

Si è deciso di convocare con urgenza il Consiglio comunale allargandolo alla presenza delle tradizionali agenzie sociali che storicamente hanno partecipato a percorsi di costruzione della città morale.
Intanto si è appreso che nei prossimi giorni sarà dedicato al tema un apposito Comitato per l’Ordine e la sicurezza Pubblica convocato dal Prefetto.
Le forze politiche hanno discusso approfonditamente delle dinamiche criminali manifestando grande apprezzamento per il lavoro svolto dalla magistratura e dalle forze dell’ordine per i colpi inferti alla criminalità organizzata, pur non trascurando di abbassare la guardia perché grumi di gruppi delinquenziali potrebbero ricostituirsi e rappresentare una minaccia per il futuro.
Il Presidente del Consiglio ha ricevuto mandato di convocare la Conferenza dei Capi Gruppo al fine di stabilire la data del consiglio comunale che avrà l’obiettivo di coinvolgere più strati della cittadinanza.
Rispetto al tema della lotta alla criminalità l’orientamento complessivo delle forze politiche è stato quello di lanciare un grande progetto che tenga conto dell’esigenza di richiamare alla responsabilità tutti i soggetti sociali cittadini senza per questo essere autoreferenziali e autosufficienti. Nel nuovo progetto deciso nella riunione rientrerà il totale coinvolgimento delle agenzie sociali e politiche che dovranno partecipare alla nuova fase di costruzione della città immateriale.

Condividi... Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Potrebbero interessarti anche